NAPOLI – Segnali incoraggianti giungono dal 105 Stadium di Rimini dove si è svolta la 1^ prova del Campionato Italiano di Serie A2 di Ginnastica Artistica maschile della Federazione Ginnastica d’Italia. Il C.G.A. Stabia Castellammare di Stefania Gini ha chiuso la prima tappa del circuito al 5° posto, sulle 12 società partecipanti, con il punteggio complessivo di 194,850. Giancarlo Polini, Christian Atte,  Biagio Barbato e Francesco Schettino

, guidati da Angelo Radmilovic recentemente confermato  nello staff tecnico della squadra nazionale juniores, nonostante qualche errore non sono arrivati lontano dal podio che promuoverà in serie A1 le tre squadre che vi saliranno al termine delle 4 competizioni previste dal programma. Dei 18 punteggi ottenuti i 3 scartati sono stati quelli  al cavallo con maniglie, agli anelli ed al volteggio. Polini, atleta del Team Italia, ha portato in classifica 6 punteggi su 6, Atte 5 su 6, Barbato (nella foto con Atte)  2 su 2 e Schettino 2 su 4. « Al volteggio, alle parallele e al corpo libero potevamo fare meglio, la squadra c’è ed ha ancora ampi margini di miglioramento, dobbiamo essere più puliti nelle esecuzioni per poter aspirare al podio » ha dichiarato al termine della gara Radmilovic. Buono anche l’esordio in A2 della Ginnastica Salerno di Juliana Sulce giunta al 7° posto con Salvatore Maresca che ha portato a casa 5 punteggi su 6, Valerio Darino 4 su 4, Gianmarco Di Cerbo 4 su 5, Andrea Vergani e Marco Albanese 1 su 1. Punti deboli del club granata, che ha chiuso con il totale di 192,450 punti,  sono stati gli anelli, il cavallo con maniglie, e le parallele. Appuntamento alla prossima tappa in programma ad Ancona il 5 marzo.          

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments