palavesuvio_napoli_ponticelli_2

NAPOLI – Il PalaVesuvio è stato chiuso oggi dall’Asl di competenza per mancanza del certificato di agibilità e migliaia di ragazzi che facevano sport in quella struttura si ritrovano senza uno spazio dove allenarsi e continuare a sognare vittorie.

A denunciarlo il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, sottolineando che “la chiusura di oggi arriva dopo mesi di rimpalli di responsabilità tra Comune, Coni e associazioni sportive che gestiscono la struttura”.“A questo punto serve un incontro immediato tra le parti in causa per trovare una soluzione immediata che permetta di riaprire la struttura in tempi rapidi e per mettere in piedi un percorso che permetta di arrivare a una soluzione definitiva perché non possiamo permetterci di tenere chiuse quelle poche strutture sportive esistenti sul territorio” ha aggiunto Borrelli annunciando che “i consiglieri comunali Stefano Buono e Marco Gaudini hanno chiesto e ottenuto al presidente della Commissione sport, Carmine Sgambati, la convocazione urgente di una riunione della Commissione per lunedì prossimo alla quale parteciperanno e saranno audite tutti i rappresentanti delle associazioni che operano nel PalaVesuvio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments