FLOK

CASERTA- A Caserta due giorni dedicati allo sport  con la manifestazione ” Flik Flok – we run with people”, organizzata dall’ Associazione sportiva dilettantistica Esercito Gruppo Sportivo Garibaldi, il prossimo 29 e 30 ottobre.

Giunta alla sua 17 esima edizione la kermesse si articolerà in due momenti, da sabato 29 sarà allestito il “villaggio cremisi ” aperto a tutti i curiosi e con la partenza, il giorno dopo, della gara podistica di livello internazionale di 21 chilometri, con le gare valide per il campionato italiano Esercito (21 e 10 km), l’amatoriale di 5 chilometri e quella per le famiglie  di 1 chilometro, dove sarà possibile passeggiare anche con il proprio amico a 4 zampe. ” Un progetto di duplice interesse, sportivo, ma anche e soprattutto di impegno sociale- ha spiegato il maggiore Domenico Di Palo, vice presidente della ASD Esercito Gruppo Sportivo Garibaldi, durante la conferenza di presentazione che si è tenuta oggi. Questi i due aspetti che viaggiano assolutamente su di unico binario, alternando con ugual importanza la funzione e lo scopo di questa manifestazione. Tanto è vero che l’evento coinvolge su più fronti le scuole del territorio, dalla elaborazione del manifesto, alla realizzazione dello spot radiofonico, alla creazione della medaglia che verrà data a tutti i baby partecipanti alla gara e a i podisti della 21 chilometri. La Flik Flok vuole essere ed è la festa dello sport e  della famiglia , infatti è con questo spirito che la medaglia disegnata dal liceo artistico di Marcianise  raffigura il nostro cappello piumano ed  un cuore che è il collante tra la passione sportiva e l’affetto della famiglia, racchiudendo così in un oggetto il senso della manifestazione”.  Alla presentazione che si è svolta nella sala ” La Marmora” della Caserma Ferrari Orsi, inoltre erano presenti tra gli altri: il generale Claudio Minghetti, comandante della Brigata Bersaglieri e presidenteASD Esercito Gruppo Sportivo Garibaldi, Carlo Marino, sindaco di Caserta, Vito Marotta, sindaco di San Nicola la Strada,  Michele De Simone, delegato provinciale di Caserta del CONI e Sandro Del Naia, presidente regionale Fidal. 

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments