IMG_9742

NAPOLI – Successo su tutti i fronti per la Napoliboxe nel X Memorial Geppino Silvestri che si è svolto ieri pomeriggio in piazza Dante. La società di vico Sottomonte ai Ventaglieri ha riscosso grandi apprezzamenti sul piano organizzativo per lo sforzo compiuto nel portare in una delle principali piazze della città, a due passi dalla vecchia Fulgor nella quale ha forgiato centinaia di talenti il maestro Geppino Silvestri, una riunione pugilistica che mancava da oltre dieci anni.

Sul piano agonistico, poi, è stato un vero trionfo, con otto vittorie negli altrettanti incontri disputati dagli atleti della società di Lino Silvestri. Un risultato particolarmente importante se si considera che quattro pugili saliti sul ring (i fratelli Andrea e Roberto Ruggiero, Pasquale De Biase e Alessio Frungillo) erano all’esordio assoluto sul ring, davanti a centinaia di appassionati e tifosi accorsi in piazza.“Ringrazio Lino per aver riportato il pugilato a piazza Dante – ha spiegato il presidente del comitato campano della Federazione Pugilistica Italiana, Alfredo Raininger -. Con il maestro Geppino ho iniziato qui e in questa piazza festeggiammo il mio titolo europeo. Devo tantissimo a lui, una persona eccezionale che tutti ricordano per la sua immensa generosità. Ringrazio anche il Comune di Napoli per aver permesso di realizzare questa splendida manifestazione”. Proprio in rappresentanza delle autorità sono intervenuti il presidente della II Municipalità, Francesco Chirico, e il consigliere comunale Stefano Buono, insieme all’ex campione italiano Cristoforo Sequino, ospite d’onore del Memorial.Soddisfatto Lino Silvestri al termine degli incontri: “I miei ragazzi hanno dato il massimo. Alcuni di loro erano all’esordio e dovranno crescere ancora tanto, ma l’inizio è stato positivo. Ho avuto conferme importanti dai fratelli Saraiello, da Dias e da Levin, al primo match con la nostra maglia, e voglio sottolineare che in apertura è salita sul ring, per un’esibizione, anche la più piccola della famiglia Saraiello, Chiara, che sono certo potrà regalarci in futuro grandi soddisfazioni. Sono contento di aver riportato finalmente a piazza Dante, un luogo storico per il pugilato napoletano, uno sport che dimostra con i fatti di avere un grande seguito tra la gente. E per questo devo ringraziare lo studio del dottor Luigi Vittozzi, che da anni ci è a fianco aiutandoci a realizzare questi eventi e a portare avanti la nostra attività agonistica, alla quale affianchiamo quotidianamente il nostro impegno sul piano sociale”.

Questi i risultati degli incontri:

Elite 2 Serie Kg 48: Angela Saraiello (Napoliboxe) b. Gjurkaj E. 

Juniores Kg 56:  Davide Saraiello (Napoliboxe) b. Paolo

Youth Kg 64: Andrea Ruggiero (Napoliboxe) b. Atena

Seniores Kg 64: Roberto Ruggiero (Napoliboxe) b. Lungo

Seniores Kg 64: Pasquale De Biase (Napoliboxe) b. D’Occhio

Seniores Kg 75: Amaury Dias (Napoliboxe) b. La Vecchia

Seniores Kg 75: Giordano b. De Lucia

Seniores Kg 81: Alessio Frungillo (Napoliboxe) b. Hulevych

Seniores Kg +91: Semen Levin (Napoliboxe) b. Piepoli

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments