uisp_1_copia

NAPOLI – Quattrocento ragazzi, 56 squadre, 12 campetti allestiti e altri giochi per i più piccoli messi a disposizione dai partner dell’evento. Summerbasket 2017, la festa della pallacanestro organizzata da Uisp Napoli del presidente Antonio Mastroianni, va in archivio con un bilancio soddisfacente. La ventitreesima edizione è iniziata sabato pomeriggio per concludersi a tarda sera, dopo una lunga serie di partite 3 contro 3 sui campi.I team sono stati divisi nelle seguenti categorie: Open maschile e femminile, under 18 maschile, under 18 femminile, U14 e U12 maschile. Le prime tre qualificavano i vincitori alle finali nazionali di Pesaro.

A conquistare il pass sono state le squadre Rione Torricella (Open maschile), Teuforic (Open femminile) e Clito Riders (Under 18 maschile).La festa è proseguita oggi (domenica) all’interno del Villaggio Summerbasket. Uisp Napoli ha infatti lasciato i campi di basket e tutte le strutture sportive a disposizione dei cittadini che volessero giocare liberamente portando da casa canotte e palloni, oppure partecipare alle attività ludico-sportive proposte dai partner Decathlon Napoli Arenaccia, Decathlon Casoria, Pizzeria Trianon e Mondo Convenienza.Soddisfatto Arnaldo Tomas, vicepresidente Uisp Napoli: “Un’altra edizione di Summerbasket va in archivio con buonissimi numeri, è stata una bella giornata di sport per tutti. Abbiamo notato una grossa partecipazione dei più giovani e questo garantisce una certa continuità, vuol dire che si sta lavorando nella giusta direzione”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments