RUGBY

NAPOLI (di A.C.) – Come avevamo immaginato, la scorsa settimana il sogno delle Zebre si è purtroppo infranto contro la maggiore fisicità ed esperienza di Bath, squadra di seconda fascia della Premiership inglese.

Ottimo avvio e buona chiusura di primo tempo, ma alla distanza gli inglesi sono riusciti a spostare il focus del gioco verso gli avanti e, con molta bravura, hanno avuto la meglio sia in mischia che nei drive, dove sono stati micidiali trasformando in meta praticamente tutte le azioni effettuate nei 22 parmensi.

Con i cambi la situazione è rimasta eguale, pur se le Zebre ci hanno provato fino alla fine, con un gioco comunque molto convincente sviluppato con i tre quarti.

Da rivedere in parte la difesa in prospettiva della Rainbow Cup oramai prossima. L’attacco invece ci piace molto.

Diversa storia con il Benetton, che è riuscito a vincere la partita contro l’Agen, squadra francese che si giocava tutta la stagione con questa partita.

I trevigiani sono riusciti a tenere lo stesso atteggiamento e un ritmo molto buono per tutta la partita , limitando al massimo le fallosità gratuite e gli errori, ed è arrivata la meritata vittoria. Per una squadra italiana è il primo quarto di finale in una coppa europea.

Stasera Benetton si gioca il passaggio alla semi-finale contro i francesi del Montpellier.

Il Montpellier ha cambiato parte dell’area tecnica da poco ed ha cominciato a ridiventare quella corazzata che si attendeva nel Top14.

Il compito per i trevigiani è quasi proibitivo per la qualità e la fisicità dei giocatori francesi, che di fatto hanno due squadre a disposizione infarcite di atleti di livello internazionale e con grande esperienza. Vedremo se il Benetton al completo dei giocatori, in particolare dei tanti nazionali italiani, riuscirà a ribaltare il pronostico.

Appuntamento alle 21,00 di oggi 10/04/2021 su Sky o su Facebook.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments