Lollo Caffè show!

0
8
LOLLO

NAPOLI – E’ Napoli show al Palacercola! Gli uomini di David Marìn trascinati da Cristian Rubio, Luka Peric e da un insuperabile e straordinario Molitierno si impongono sui campioni d’Italia e servono un assaggio di quella che sarà la finale di Supercoppa.

Mammarella non è nel quintetto di partenza, dall’altra parte Molitierno fin dalle prime battute dimostra che sarà la sua grande serata. Le squadre si studiano e prevale l’equilibrio con poca lucidità sotto porta da entrambe le parti.

Poi se ci si mette il portiere azzurro e la porta diviene stregata per Calderolli, De Oliveira e Jonas che dinanzi trovano un muro. Contare le parate dell’estremo difensore del Lollo Caffè Napoli diventa difficile. Da segnalare la parata in volo al 14’40” su conclusione di Lima. Dall’altra parte, i partenopei non trovano il colpo vincente e cercano di contenere gli avversari. Primo tempo a reti inviolate. Nella ripresa è ancora Molitierno ad essere protagonista e a cercare di fronteggiare le continue discese degli avversari.

Nulla può su De Oliveira che porta in vantaggio gli ospiti. Gli uomini di Marìn non ci stanno è iniziano a spingere con Peric e Duarte che sono poco fortunati. Poi però sale in cattedra Cristian Rubio e cambia la partita. Il giocatore spagnolo, dopo essere stato assente per infortunio, ritrova il sorriso ed il gol. Il Palacercola esplode al 8’56’’, con una rete cercata con il cuore e la forza. Ed è ancora il giocatore di Cadice a gonfiare la rete e a portare in vantaggio il Napoli al minuto 10’10’’.

Poi è solo Lollo Caffè Napoli. Nel momento migliore per gli azzurri si infortuna Salas, ma l’interruzione di gioco non fa calare di concentrazione i partenopei. L’Acqua e Sapone corre ai ripari ed inserisce il portiere di movimento (Calderolli). La pressione della squadra ospite è sfiancante e continua, ma il Lollo Caffè tiene botta e chiude i conti al 16’59’’ con Peric, che spalle alla porta riesce a girarsi e liberarsi dell’avversario e con tiro di prepotenza realizza il 3-1.

Cristian Rubio: “Con Alemao avevo provato in settimana questo schema che doveva passarmi la palla corta e finalmente sono riuscito a sbloccarmi dopo quattro settimane di stop forzato e a regalare questa gioia immensa ai miei tifosi. Dedico i gol alla mia ragazza”.

Francesco Molitierno: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile ma siamo riusciti a imporre il nostro gioco. Sono felice di aver dato un contributo importante alla squadra. Mi alleno tanto in settimana. Grazie ai nostri tifosi che ci hanno sostenuto e portati alla vittoria”.

TABELLINO

LOLLO CAFFÈ NAPOLI-ACQUA&SAPONE UNIGROSS: 3-1 (0-0 p.t.)
LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Wilhelm, Salas, Cesaroni, Mancha, G. Moccia, De Luca, Duarte, Rubio, Bellobuono, Alemao, Baron, P. Moccia, Peric. All. Marin
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Miraglia, Murilo, Lima, De Oliveira, Bertoni, Mammarella, Iervolino, Casciano, Cuzzolino, Calderolli, Fiuza, Coco Wellington, Avellino, Pinto. All. Pérez
MARCATORI: 1’46’’ s.t. De Oliveira (A),
AMMONITI: Miraglia (A), Peric (N), De Oliveira (A)
ARBITRI: Dario Pezzuto (Lecce), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) CRONO: Michele Iannone (Nocera Inferiore)

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami