ARZANO – Dopo tre successi consecutivi e il meritato primo posto nel girone, la Luvo Barattoli Arzano è costretta a fermarsi. La Fipav infatti ha disposto il rinvio della gara che avrebbe dovuto vedere le ragazze di Antonio Piscopo impegnate in casa del Maestro Ict Stabiae.
Il team di Castellammare di Stabia, causa problemi di quarantena, non ha giocato neppure un incontro dall’inizio del torneo lo scorso 23 gennaio. Per il team stabiese si tratta del quarto rinvio in altrettante gare.
Per vedere nuovamente all’opera Palmese, Michelini e tutto il resto della solide compagine arzanese occorrerà attendere la data del 20 gennaio quando alle ore 16 arriveranno sul campo neutro di Villaricca le eterne rivali del Cerignola con l’ex Camilla Neriotti.
Si giocherà ancora lontano da Arzano in quanto il PalaRea resta sprangato per motivi misteriosi considerato che chi guida le sorti di un Comune eternamente commissariato non ha dato alcun cenno di risposta alle sollecitazioni dell’ultimo baluardo ancora in grado di regalare un’immagine vincente di Arzano.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments