pyng2
NAPOLI – Rivoluzione nel pagamento della sosta sulle strisce blu per gli automobilisti di Napoli. A partire da oggi, infatti, i possessori di Telepass potranno pagare la sosta sulle strisce blu con un’app gratuita scaricabile sul cellulare. Il nuovo servizio Pyng permette l’addebito della durata del parcheggio, modificabile anche a distanza, direttamente sul proprio conto Telepass. L’iniziativa è adottata su impulso del Comune e messa a disposizione sull’intero territorio cittadino dall’ANM.L’innovazione, consentirà una più agevole procedura di pagamento, eliminando i supporti fisici del classico “tagliandino” e della colonnina, come spiega il Responsabile Merchant e Supply Chain di Telepass Marco Carli.Un modo per tenere il capoluogo partenopeo al passo con i tempi, utilizzando le nuove tecnologie per facilitare la vita sia dei cittadini che dei vigili urbani che avranno una loro versione dell’app per controllare agilmente le auto e moto in sosta. Ne racconta ai nostri microfoni l’Assessore alla Mobilità Mario Calabrese.A spiegare i vantaggi dell’app Alberto Ramaglia, Amministratore Unico dell’Azienda Napoletana Mobilità.
 
{youtube}F7mknwgvDxA{/youtube}
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments