CNPosillipo-Roma_VisNova-Pallanuoto_Foto_Russo

NAPOLI – Un punto importante che arriva in un momento delicato per il CN Posillipo: a Genova contro l’Iren Genova Quinto, i ragazzi della prima squadra di pallanuoto del sodalizio di Via Posillipo chiudono la trasferta sull’11-11, con parziali di 4-3/3-5/1-1/3-2, in una gara con il Posillipo sempre in partita che pareggia grazie ad un ottimo secondo tempo. In gol quasi tutta la rosa, con un bel poker di capitan Saccoia, con due gol su rigore. Marcatori: Luca Silvestri (2); Iodice, Mattiello, Lanfranco, Di Martire (1). Fuori per somma di falli Di Martire nel secondo tempo, e Mattiello, Parrella, Scalzone e Silvestri, nel quarto. Un punto prezioso, dicevamo, da cui ripartire, come aveva chiesto l’allenatore Roberto Brancaccio: “Ho avuto la risposta che cercavo”, ha detto Brancaccio, “e lo spirito combattivo che ci eravamo prefissi per questa partita. Una partita piena di espulsioni, più di 20 a sfavore: gli ultimi 33” avevamo finito i cambi, tanto da avere Negri in attacco e il debutto di Spinelli in porta. Negli ultimi 7”, infine, abbiamo avuto una palla buona per vincerla ma va bene così. Un pareggio a Genova non è da poco: la squadra ha dimostrato grande carattere e ha creduto in quello che ci eravamo detti, nel pre-gara”.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami