16602431_1376638332386993_3539185376828514791_o

NAPOLI – “Lo sapevo che non sarebbe stato facile aggiudicarci questa gara”. Questo il primo commento di Barbara Damiani, che aggiunge: “Se ci siamo riusciti lo dobbiamo anche e soprattutto alla nostra maggiore freschezza atletica, che è emersa nella seconda parte della gara”.La partita della Carpisa Yamamay è stata condizionata anche dai due falli gravi presi subito da Anna De Magistris (9 gol prima di questa gara). Stavolta la parte del leone in fase di realizzazione l’ha fatta Chiara Foresta, protagonista di una cinquina. E’ stata proprio lei a chiudere la gara nella quarta frazione in controfuga (11-8) dopo l’importantissimo gol di capitan Migliaccio (10-8) con l’uomo in più.

 

 TABELLINI

ACQUACHIARA-VOLTURNO 11-8 (1-2; 4-3; 4-3; 2-0)

Carpisa Yamamay Acquachiara: Iaccarino, Esposito 2, De Magistris 1, Baranovicova, Migliaccio 1, Bottiglieri, Mazzola 1, Toraldo, Marino, Iavarone 1, Foresta 5, De Bisogno, D’Antonio. All. Damiani.
Volturno: Mastrantoni, Llacja, Kucianova, Starace 4 (1 rig.), Di Caprio, Pellegrino 2, Bergamo, Rajkort 2, Riccio, Palmiero, Di Grazia, Fatone, Vitale. All. Napolitano.
Arbitro: Pascucci.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments