DE_CRESCENZO_PORZIO

NAPOLI – Paolo De Crescenzo non è più l’allenatore della Carpisa Yamamay Acquachiara. Il tecnico biancazzurro si è dimesso alla vigilia della gara casalinga con la Roma Vis Nova, in programma domani sera (ore 19,30) alla Scandone.”Ho preso questa decisione – precisa De Crescenzo – per dare uno scossone alla squadra, affinchè possa esserci una svolta positiva nelle ultime cinque gare che ci separano dalla conclusione della regular season”.La squadra biancazzurra, reduce dalla sconfitta di Savona, è impegnata nella lotta per conquistare un posto nella Final Six. “Io sono certo – conclude De Crescenzo – che i ragazzi possono farcela. A loro il mio più affettuoso in bocca al lupo per il prosieguo della stagione”.La squadra nella partita di domani sera contro la Roma Vis Nova sarà guidata da Roberto Brancaccio, finora vice allenatore di De Crescenzo.

“Quando un allenatore va via, c’è sempre grande tristezza, soprattutto quando si tratta di un tecnico come Paolo De Crescenzo. Grande allenatore e grande galantuomo”.

Così Franco Porzio, presidente onorario della Carpisa Yamamay Acquachiara, ha commentato le dimissioni del tecnico biancazzuro.”De Crescenzo – prosegue Porzio – si è fatto da parte per il bene dell’Acquachiara, nel tentativo di risolvere una situazione che si è fatta delicata per la squadra, impegnata nel raggiungimento dell’importantissimo traguardo della Final Six. Ma quando le cose vanno male, non c’è mai un solo responsabile. De Crescenzo, invece, si è fatto carico di colpe che sono di tutti. Un nobile gesto, che ingrandisce ulteriormente la mia stima e il mio affetto nei suoi confronti”.Grazie a lui la Carpisa Yamamay Acquachiara ha vissuto stagioni indimenticabili, come quella che ha portato la nostra squadra ad un soffio dalla conquista dell’Euro Cup. Di ciò lo ringrazio di cuore. Nel contempo è doveroso un “in bocca al lupo” a Roberto Brancaccio, che sarà impegnato nel difficilissimo compito di sostituire Paolo sulla panchina della nostra squadra”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments