Occhiello

NAPOLI– Una partenza super (4-0 dopo 5’) spiana la strada alla Schüco Cargomar Rari Nantes Napoli, che batte 10-7 il Basilicata 2000 conquistando la prima vittoria in campionato. Dopo il pari sul campo della Canottieri Lazio, Scalzone e compagni fanno bottino pieno alla Scandone confermandosi formazione attrezzata per il vertice. Occhiello, autore di 3 reti, il migliore in vasca tra le fila rarinantine. Per il Basilicata 4 segnature per lo scatenato Silvestri.

Elios Marsili, costretto a scontare l’ultimo turno di squalifica e sostituto in panchina da papà Sante, recupera Mauro, Occhiello e Riccitiello ma deve fare a meno di Ciniglio, febbricitante. L’avvio di gara è eccezionale per la Rari, che sblocca subito il risultato con Criscuolo e si porta rapidamente sul 4-0 grazie a due reti di Occhiello (splendido il secondo, un pallonetto da fuori di rara bellezza) e a un bolide dalla lunga distanza di Mauro. Il Basilicata 2000 accorcia il passivo con Silvestri e Fasanella, poi Torti respinge il rigore battuto da Riccitiello. Nel secondo periodo la  Schüco Cargomar riprende il largo portandosi sul 7-2 grazie alle reti di Occhiello, Scalzone e Bernardis. Prima del cambio di vasca Ricci in superiorità rende meno pesante il gap per i lucani. Non si segna nel terzo parziale, anche perché Zicolella respinge un rigore battuto da Fasanella. Sette, invece, i gol messi a segno nell’ultimo quarto. Calì e Jacopo Parrella segnano per i biancocelesti, Silvestri (3) e Varriale riportano sotto il Basilicata 2000 fino al 9-7, prima che lo stesso Calì realizzi il gol del definitivo 10-7.

“Siamo partiti bene, poi onestamente potevamo gestire meglio la situazione”, ammette al termine della gara coach Marsili. “I ragazzi si sono un po’ adagiati sul vantaggio e nel finale potevamo rischiare qualcosina, anche se abbiamo tenuto sempre in mano la situazione. Per tre tempi siamo stati quasi perfetti in difesa, limitando al massimo il Basilicata 2000, poi nell’ultimo abbiamo concesso qualcosa di troppo”. In ogni caso la prima vittoria in campionato è arrivata: “Era quello che volevamo. Ora lavoreremo a fondo in vista delle prossime sfide, che sono molto impegnative”

Nel prossimo turno, sabato 3 febbraio, la Schüco Cargomar Rari Nantes Napoli affronterà a Roma la Zeronove, una delle formazioni più attrezzate del girone 3 di serie B.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments