3GR-CANOTTIERI-POSILLIPO

NAPOLI – Torna alla Scandone, per la terza giornata di ritorno, lo storico derby cittadino tra la Canottieri Napoli e il Circolo Nautico Posillipo, il derby dei napoletani che numerosi accorreranno all’appuntamento in piscina per tifare per i loro beniamini. Un derby sempre atteso che farà registrare il pienone, nonostante il turno infrasettimanale, in quanto, con il suo indubbio appeal, rappresenta un’importante momento di verifica dello stato di forma delle titolate squadre napoletane che, entrambe, ambiscono alla Final Six e si preparano a disputare un gran finale di Campionato.

All’andata ha vinto, di misura, per 8-7 la Canottieri Napoli che, nelle battute finali, con un goal dell’ex Baraldi, ha beffato il Posillipo, sempre in vantaggio per tutto l’incontro.
In classifica la Canottieri Napoli è quarta con 32 punti, seguita in quinta posizione con 25 punti dal Posillipo che deve comunque recuperare, il 7 marzo alle 19,15, l’incontro della sesta giornata con Il Bogliasco, non disputato per um black out elettrico della piscina ligure. Ma torniamo al derby che sa di storia, quello tra la Canottieri Napoli e il Circolo Nautico Posillipo, le due formazioni napoletane che tante volte si sono affrontate per traguardi importanti come la conquista dello scudetto tricolore. Una sfida, questa volta, per conquistare un posto al sole nella Final Six, alle spalle del Recco, del Brescia e del Verona, ma soprattutto per testare l’amalgama di squadra e i progressi dei giovani talenti dei rispettivi collettivi, in un incontro sempre molto sentito, non solo dalle tifoserie, ma soprattutto dai giocatori delle rispettive squadre come ci spiega il tecnico rossoverde Mauro Occhiello: “Cominciamo con il derby una serie di partite molto importanti per il prosieguo del nostro campionato. Ancora abbiamo nella mente la partita d’andata e il modo rocambolesco in cui l’abbiamo persa con un gol di Baraldi, dal centro, a una manciata di secondi dalla fine, dopo che avevamo disputato una buona gara stando sempre in vantaggio. Ma i derby sono così, imprevedibili e sorprendenti. Lo sappiamo bene noi lo sanno bene i nostri avversari. Perciò dobbiamo rimanere concentrati per tutto l’incontro! Non basta la tecnica e la tattica! Dobbiamo mettere in campo il cuore e più volontà di loro se vogliamo conquistare la vittoria! Ho visto la squadra in questi giorni molto motivata e concentrata, questo mi fa ben sperare. I ragazzi hanno voglia di riscattarsi, e sono certo che ci metteranno tutto quello che hanno dentro, per conquistare i 3 punti del derby”.
Un derby, quello tra Canottieri Napoli e Circolo Nautico Posillipo, che sarà trasmesso in diretta streaming dalle 19,30 su Waterpolo Channel della Federnuoto.

CC NAPOLI: Rossa M. , Buonocore F., Maccioni A., Baviera G. , Giorgetti A., Borrelli B. , Dolce V., Campopiano E., Gitto M. , Velotto A. , Baraldi F., Esposito U. , Vassallo G. . Allenatore: Paolo Zizza.

CN POSILLIPO: Sudomlyak M. , Cuccovillo N., Rossi S., Foglio G. , Klikovac F. , Mattiello G., Renzuto Iodice V., Subotic G., Vlachopoulos A., Marziali L., Dervisis G., Saccoia P. (Cap.) , Negri T. . Allenatore: Mauro Occhiello. Arbitri: F. Brasiliano e A. Rovida

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments