Luvo_Barattoli_Arzano_ai_playoff

ARZANO – Missione compiuta. La Luvo Barattoli Arzano travolge lo spauracchio Santa Teresa di Riva con il punteggio di 3-0 e centra l’obiettivo playoff. La gara a senso unico ha visto il successo delle padrone di casa. Si balla al palazzetto di via Ferrara: “Anche quando le cose sembrano che siano state tutte facili, le difficoltà non sono mancate –racconta Caliendo- . Durante la settimana siamo stati sotto pressione, le ragazze sentivano molto il peso di questa partita. Fortunatamente non ci sono state sbavature ed il risultato finale è stato il migliore possibile per noi”.

La battaglia comincia fin dal primo punto. La Luvo Barattoli approfitta delle prime incertezze in ricezione delle siciliane per allungare di pochi punti. Il tempo necessario a registrare il fondamentale che le ospiti rientrano in partita (8-6).La gara continua a scivolare via sui binari dell’equilibrio. Botta e risposta fra due squadre concentrate e determinate. Stesso discorso anche sugli spalti. Calorosi e motivati i tifosi arrivati dalla Sicilia, stimolati e determinati a fare altrettanto quelli di casa. L’equilibrio si rompe solo nell’ultima parte (21-19). Un bel colpo di reni per la squadra di Caliendo che mette in cassaforte un set importantissimo: 25-20.La reazione del sestetto di Jimenez dura lo spazio di pochi punti. L’Arzano è determinato ed immediatamente recupera e sorpassa. Cospicuo il vantaggio al secondo time out tecnico 16-9.La Luvo Barattoli si concede anche il lusso di girare a vuoto per qualche punto. Santa Teresa è fuori dai giochi. Al terzo set-ball chiude Vinaccia 25-18.In avvio del terzo set Jimenez manda in campo Gabriella Vico. Originaria di Vico Equense, è stata tesserata per la Start Arzano nella stagione 2004-2005.Del parziale c’è davvero poco da raccontare. I tifosi siciliani ed arzanesi accomunati dai canti che continuano ad incitare le squadre anche quando in campo le cose sono ormai ben delineate.Campolo, Sollo, Maresca, Coppola, Rinaldi, Lauro e Vinaccia: tutte ci tengono a fare bella figura e continuano con la grinta dei giorni migliori a non lasciare spazio alle avversarie (19-8).La marcia trionfale continua fino al 24-9 ed è chiusa da una palla spedita in rete dalla numero Bilardi. La stagione continua, per la Luvo Barattoli Arzano ci sono i playoff e soprattutto serve la stessa grinta e lo stesso impegno profuso in tutte le gare interne.Le soddisfazioni della giornata sono proseguite con la qualificazione alla finalissima della squadra Under 14. Nella Final Four di Barra le ragazze di Antonio Piscopo si sono imposte col punteggio di 3-0 qualificandosi per la finale di domani (domenica) alle ore 18.30.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments