NAPOLI – Il Napoli Volley perde in casa contro la corazzata Cutrofiano al tie break, conquistando comunque un buon punto in ottica salvezza. È finita 3-2 (25-19, 24-26, 25-14, 17-25, 10-15)

dopo 2 ore e 10 minuti. Terza partita consecutiva conclusa al quinto set, per le azzurre: questa volta è andata male, dopo 6 successi al quinto set in questo campionato. Napoli tornerà in campo sabato prossimo ancora al Polifunzionale contro Maglie, nella sesta giornata di ritorno del girone D di serie B1. “Siamo soddisfatti, abbiamo strappato un punto importante ad una squadra molto forte, agganciata alla zona playoff”, commenta il direttore sportivo del Napoli Volley, Mario Di Napoli. “C’è un po’ di rammarico per i set persi sempre lottando, con un po’ di cinismo in più sarebbe finita diversamente. Ma va bene così”.Napoli conferma il suo ottimo momento dominando il primo set, 25-19. Nel secondo arriva la reazione delle salentine, le azzurre di coach Loparco tengono botta ma per l’ennesima volta cadono a un soffio dal traguardo, 24-26. Il terzo set è un dominio napoletano (25-14), poi a capitan Di Cristo e compagne si accende la spia della riserva: le ospiti ne approfittano per conquistare i due set successivi ed espugnare l’impianto di Soccavo. Francesca Figini migliore marcatrice partenopea con 19 punti.

NAPOLI VOLLEY-DEMOCOS CUTROFIANO 2-3 (25-19, 24-26, 25-14, 17-25, 10-15)

Napoi Volley: Giaquinto, Di Cristo 9, Amendola, Battaglia, Voluttoso 16, Siesto, Moretti, Accorinti, Giommarini 14, Figini 19, Muzio 9, Lavorenti 5. All. Loparco.

Democos Cutrofiano:  Della Rosa 2, Scupola, Basciano 4, Diomede 10, Karalyus 21, La Bianca 2, Baglivo 7, Della Rocca, Grazietti 20, Cavarra 1. All. Carratù.

Arbitri: Costa e Grosso.

Note: durata parziali: 27’, 33’, 26’, 25’, 16’.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments