Vittoria_Lp_Pharm_Napoli

SIRACUSA – Sofferta e per questo più bella la vittoria della Lp Pharm Napoli in trasferta contro l’Holimpia Siracusa. Le ragazze del presidente Bindi, allenate da coach Eliseo, devono sudare più del previsto per riuscire ad avere la meglio delle avversarie siciliane. Il successo arriva solamente al tie-break ma sono due punti importanti perché permettono a capitan Foniciello e compagne di ritornare alla vittoria e di iniziare nel migliore dei modi questo girone di ritorno. Ottimo l’esordio di Cammisa che ha subito dimostrato di poter essere un elemento importante per risalire la classifica e per continuare a sognare i play off.

PRIMO SET. La gara si apre con la parallela da urlo di Biscardi che stampa subito lo 0-1. Il vantaggio aumenta fino al 2-4 e con l’ace di Biscardi la contesa arriva 3-6. Altro servizio vincente sempre della schiacciatrice calabrese e +4 (3-7). Al primo time-out tecnico della gara la squadra del presidente Gianvalerio Bindi è avanti di 5 punti (3-8). Al rientro in campo break di tre punti delle siciliane e risultato che recita 6-8. A sbloccare le partenopee al centro è Astarita: primo tempo perfetto e 6-9. Ace di Foniciello ed Lp Pharm Napoli che allunga: 8-13. Al secondo time-out tecnico napoletane sull’11-16. I cinque punti di vantaggio delle ospiti resistono fino al 14-19. Ace di Chiavaro (17-20) e coach Francesco Eliseo si gioca il primo time-out cercando di riportare un po’ di serenità nel suo gruppo. Siracusa si porta fino al -1 (19-20) e quindi a 21 si ritorna in parità. Attacco out di Biscardi e primo set point per le siciliane (24-23). Chiavaro lo sfrutta subito: 25-23 e si cambia campo.

SECONDO SET. La Lp Pharm Napoli reagisce subito e riesce ad alzare il muro portandosi 3-8 al primo time-out tecnico. Cinque punti di vantaggio da amministrare gelosamente per tutto il set. Al rientro in campo subito grande muro di Pelella ma Siracusa non molla e con l’ace di Chiavaro le siciliane tornano -2 (7-9) e l’allenatore Eliseo chiama ‘tempo’. Due punti di fila (su due errori napoletani) e pari a 9. Cammisa entra in campo e si regala il primo punto con la maglia della Lp Pharm. Due servizi vincenti di Pelella e +3 (10-13). Break Napoli e al secondo time-out capitan Foniciello e compagne sono sei punti avanti. Muro di Russo ed ace di Foniciello: 11-19. Tocco di seconda della palleggiatrice Mercanti e +8 (12-20). Due aces di Cianci e 16-21. Ricezione perfetta di Mazzarini, palleggio da urlo di Mercanti e fast perfetta di Pelella: 17-24. Set set point. Annullati due ma Foniciello ‘spara’ nei tre metri in parallela e regala il 19-25.

TERZO SET. Primo tempo di Pelella e attacco out di Chiavaro ed Lp Pharm Napoli avanti di due punti (3-5). L’Holimpia non molla e macina gioco fino al pareggio e quindi al vantaggio quando si torna in panchina per il time-out tecnico (8-7). Al rientro in campo ace di Muzio e quindi attacco vincente di Cammisa: parziale 12-10 a favore delle partenopee. Il pareggio a 13. Mercanti trova l’ace e il 13-15. Al secondo time-out tecnico ci sono tre punti tra Napoli e Siracusa. Le siciliane non ne vogliono sapere di ‘regalare’ il parziale e si rifanno sotto (16-17) ma Muzio con un mani e fuori prova a rimandarle dietro. Ace di Pelella e 16-19. E’ Foniciello a siglare il ventesimo punto (contro i 17 avversari) con un muro nel metro. Applausi di tutti i presenti. Servizio vincente dell’opposto napoletano e 17-22. La schiacciatrice pugliese Cammisa in parallela stampa il 18-24. Due punti di fila dell’Holimpia e sul 20-24 coach Eliseo richiama le sue ragazze in panchina. E’ sempre Cammisa con un missile in diagonale da ‘4’ a far girare campo: 21-25.

QUARTO SET. Più equilibrio nel quarto parziale. Si va punto a punto fino al 6 pari. Poi l’Holimpia mette a segno 2 punti di fila e al time-out tecnico è 8-6. Sul 10-7 coach Eliseo chiama time-out. Ma non c’è reazione immediata: ace di Cianci, attacco out di Foniciello, muro di Utili su Russo e risultato che arriva sul 14-7. Al time-out tecnico le ragazze di Sciacca sono avanti di 9 punti (16-7). La Lp Pharm Napoli prova a rientrare in partita (17-10) e costringe l’allenatore di Siracusa a chiamare time-out. Parallela di Biscardi e muro di Russo e -3 (18-15). Ace della giovanissima schiacciatrice Biscardi e attacco out siciliano e la gara torna in parità (18-18). La formazione cara al presidente Bindi si porta avanti 20-21 e poi allunga grazie al vincente di Foniciello (20-22). La squadra di casa è viva. Si torna in parità. Ricezione errata di Cammisa e il centrale siciliano ne approfitta: 24-23. Un solo set point ma basta: si va al tie-break (25-23).

QUINTO SET. Primo punto del tie-break del capitano Foniciello: diagonale e 0-1. Il 2-4 porta la firma della palleggiatrice Mercanti. Muro di Russo e attacco di Cammisa che passa nel muro e 2-6. Difesa da urlo di Muzio e palla che torna in cabina di regia per Mercanti che serve Cammisa che non sbaglia: 3-7. Al cambio campo è 4-8. Al rientro in campo attacco a rete della banda siciliana e 4-9. Mani e fuori di Foniciello e 6-12. Break di Siracusa (9-12) ma ci pensa Muzio a far girare la squadra (9-13). Foniciello sorprende la difesa avversario e sigla il 9-14. Cinque match point. Ne basta uno: attacco out e vittoria partenopea.

HOLIMPIA SIRACUSA – LP PHARM NAPOLI 2-3 (25-23; 19-25; 21-25; 25-23; 9-15)

HOLIMPIA SIRACUSA: Utili, Caschetto, Lombardi, Chiavaro, Melluzzo, Spena, Ruta (L), Cianci, Franzò, Lena, Giallongo, Licata. All. Sciacca. Secondo all. Morgana

LP PHARM NAPOLI: Mazzarini (L), Foniciello, Lubrano, Morra, Mercanti, Russo, Astarita, Cammisa, Muzio, Pelella, Rapillo (L), Rodriguez, Di Gennaro. All. Eliseo. Secondo all. Rotunno

ARBITRI: Livia Azzolina di Roma e Marco Gasparrini di Roma

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments