VELA

NAPOLI – Il challenge perpetuo del Circolo del Remo e della Vela Italia, intitolato ad Arturo Pacifico, apre, anche quest’anno, come da tradizione, il Campionato invernale vela d’altura del Golfo di Napoli: si svolgerà, infatti, domenica 18 novembre la seconda regata valida proprio per l’assegnazione della Coppa Arturo Pacifico.

Si tratta del secondo appuntamento con il Campionato invernale che, quest’anno, si articola in 9 giorni di regate, anziché 8 come in passato.

I circoli coinvolti nell’organizzazione dell’evento rappresentano il fiore all’occhiello della vela in Campania: dal Circolo Remo e Vela Italia al Reale Yacht Club Canottieri Savoia; dal Club Nautico Della Vela al Circolo Canottieri Napoli; dal Circolo Nautico Posillipo alla Sezione Velica dell’Accademia Aeronautica; senza dimenticare il Circolo Nautico di Torre del Greco, le due sezioni della Lega Navale Italiana, quella di Napoli e quella di Pozzuoli, e la Sezione Velica della Marina Militare.

Tra le novità di questa nuova edizione, l’utilizzo di due tipologie di percorsi, uno sulle boe per le classi ORC 0–5 e per i Minialtura e un altro costiero per la Gran Crociera e la sperimentazione della versione Italiana del sistema web “RacingRulesOfSailing” per la gestione on-line della documentazione e della comunicazione tra regatanti e comitati

Il segnale di avviso sarà dato alle ore 10.00.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments