SANT’ELIA – Trasferta amara per la Luvo Barattoli Arzano. In casa di Sant’Elia Fiumerapido, le atlete di coach Giacobelli alzano bandiera bianca dopo quattro set. I primi due parziali se li aggiudica nettamente la squadra di casa strappando alle arzanesi un 25-14 ed un 25-15.
Sugli scudi il sestetto di Sant’Elia che subisce, però, l’ottimo ritorno nel terzo set dalla formazione ospite. La squadra di Giacobelli colpisce portato a casa il parziale più tirato della partita 23-25. Nessuna iniezione di adrenalina. Nel quarto, ed ultimo, set Arzano molla e Fiumerapido vola per 25-17.

“Abbiamo sbagliato moltissimo nei primi due set – spiega coach Giacobelli a fine gara -. Loro hanno avuto tanti meriti, ma noi molti demeriti. Abbiamo tenuto partita nel terzo set poi però nel quarto abbiamo mollato”.
Una situazione che inizia ad aggravarsi con la quarta sconfitta di fila e, soprattutto, contro una squadra che era più indietro in classifica.
“L’unico modo per uscirne è lavorare – dice ancora l’allenatore arzanese -. E’ come se non riuscissimo ad applicare l’ottimo lavoro che facciamo in palestra. Chiaramente non è il massimo, ma dobbiamo abbassare la testa e lavorare”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments