comune-san-giorgio-a-cremano-2-960x600

SAN GIORGIO A CREMANO – Corso informativo gratuito propedeutico alla preselezione del maxiconcorso della Regione Campania. L’amministrazione, guidata dal sindaco Giorgio Zinno, fa sapere che tutti i 621 richiedenti che hanno presentato regolare domanda, prenderanno parte alle lezioni presso il Centro Polifunzionale Siani in via Mazzini. Si tratta di più del doppio del numero iniziale previsto; la possibilità di concedere a tutti di esercitarsi con esperti in maniera totalmente gratuita, rappresenta uno sforzo che il Primo Cittadino e il vicesindaco Michele Carbone hanno voluto mettere in campo, consci dell’importanza di tale opportunità e delle attese di tantissime persone. L’elenco dei partecipanti sarà pubblicato domani sul sito istituzionale www.e-cremano.it

Il corso sarà così suddiviso: 5 gruppi da 100 partecipanti con l’aggiunta di un ulteriore giornata di formazione per un altro gruppo composto da 120 persone.

Come da calendario si inizia il 29 luglio. Ogni gruppo da 100 sarà impegnato per 4 ore al giorno, per un totale di 8 ore, suddivise in due giorni di corso fino al 2 agosto. Mentre il gruppo composto da 120 persone svolgerà 8 ore consecutive nella giornata del 5 agosto.

Anche le date saranno comunque pubblicate sul sito istituzionale.

Gli incontri, coordinati dal prof. Marcello D’Aponte, sono finalizzati all’acquisizione delle nozioni per la prova attitudinale e verterà sulle modalità e sulle materie della preselezione, con simulazioni dei test. In particolare i partecipanti verranno istruiti sugli strumenti e sulle tecniche di risoluzione dei quiz RIPAM. Le lezioni saranno suddivise in due moduli. Il primo riguarderà le tipologie di quiz, con esempi e ragionamenti verbali, logici e critici. Il secondo avrà per oggetto elementi di base di diritto amministrativo, normative anticorruzione, trasparenza, rapporto di lavoro nelle pubbliche amministrazioni ecc..

“San Giorgio a Cremano è uno dei pochissimi comuni che ha deciso di finanziare interamente il corso offrendo agli interessati la possibilità di prendervi parte in maniera totalmente gratuita – spiega il sindaco Giorgio Zinno. Il grande numero di domande dimostra che vi è una crescente richiesta di sostegno a cui devono rispondere anche le istituzioni per aiutare tanti giovani e non solo, a cogliere questa straordinaria opportunità occupazionale ed affrontarla al meglio. Per questo abbiamo deciso di non lasciare nessuno fuori, prendendoci un altro impegno pur di accompagnare tutte le persone interessate in questo percorso”.

D’accordo Michele Carbone: “L’attenzione verso i cittadini si dimostra con i fatti. L’amministrazione Zinno è attenta alle esigenze e alle richieste delle persone e la decisione di raddoppiare il numero dei partecipanti al corso in questione ne è testimonianza. Intendiamo essere parte attiva di un percorso che per molti potrebbe essere l’inizio della realizzazione di un sogno: quello di trovare un lavoro stabile, per sempre”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments