7.6 C
Napoli
giovedì 27 Gennaio 2022

Il Sindaco Zinno al fianco dei dirigenti scolastici e delle famiglie, tra nuove norme, assenze e refezione

-

SAN GIORGIO A CREMANO – Il Sindaco Giorgio Zinno al fianco dei dirigenti scolastici e delle famiglie in un periodo difficile per il mondo scuola. Lo rende pubblico sulla sua Pag. Fb in cui si legge: “Il rientro immediato a scuola disposto dal Tar, che ha sospeso la decisione del presidente De Luca, ha costretto i dirigenti scolastici ad annullare tempestivamente quanto organizzato per la DAD e a ripristinare in fretta le attività in presenza. Ovviamente una ripresa così repentina ha fatto emergere molteplici criticità, legate non solo alle nuove norme, ma soprattutto alle numerose assenze dovute ai contagi, sia tra il personale scolastico che tra gli alunni, senza contare il clima di preoccupazione di tanti genitori dinnanzi al propagarsi del virus anche tra i bambini.

Nelle scuole della nostra città si registrano alti tassi di assenza, non solo degli alunni ma anche del corpo docente, soprattutto a causa di casi di positività o quarantene. I Dirigenti scolastici stanno cercando con enorme fatica dovute alle assenze e alla gestione delle nuove norme anti covid di assicurare il regolare svolgimento delle attività e noi, con l’Assessore Giuseppe Giordano ed il dirigente dr. Ippolito, stiamo cercando attraverso un confronto quotidiano, di supportarli sia nella risoluzione delle criticità che nella gestione del tracciamento legato ai contagi. Tutto al fine di garantire il regolare svolgimento delle lezioni. Ci tengo a ribadire che tutti stiamo lavorando in un clima di incertezza perchè le condizioni generali cambiano spesso di ora in ora; pertanto è necessaria la collaborazione di tutti, comune, scuola, genitori ecc, per superare un momento difficile.

In merito alla mensa, oggi è ripreso il servizio di refezione anche presso l’istituto Don Milani e nella scuola dell’infanzia del Troisi. Lunedì toccherà al IV Stanziale, mentre per la primaria dell’IC Troisi siamo in attesa di comunicazioni, visto che c’è grande difficoltà a trovare supplenti che consentano l’apertura pomeridiana della scuola. I tecnici dell’Ente oggi sono al lavoro anche per garantire alle scuole la migliore connessione possibile, con l’obiettivo di apportare alcune migliorie per garantire tutti gli studenti costretti a seguire le attività didattiche da casa lo possano fare. Siamo tutti al lavoro per garantire il regolare funzionamento e il mio invito a tutti è di segnalare in modo costruttivo eventuali criticità, utilizzando i canali istituzionali e cercando di dare un contributo in un clima di collaborazione e non di scontro.”

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x