SAN GIORGIO A CREMANO – Circa tre mila bambini e ragazzi, provenienti da 14 comuni campani, sono arrivati a San Giorgio a Cremano per la Giornata dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che si celebra oggi in tutto il mondo, in occasione del 30esimo anniversario della Convenzione Onu.

All’evento che si è svolto in diverse location della città, ville pubbliche, parchi ed istituti scolastici, hanno partecipato, insieme ai bambini, docenti, istituzioni e autorità, tra cui la Console Generale degli Stati Uniti d’America, Mary Aver, che ha espresso il suo apprezzamento per l’organizzazione dell’evento e si è congratulata con il Comune di San Giorgio a Cremano per l’attenzione riservata alle tematiche relative ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; il Sottocapo di Stato Maggiore della Divisione Aqui Enzo Fiore; la Past President Unicef Campania. Margherita Dini Ciacci, il sindaco di Volla e tutti i rappresentanti istituzionali dei comuni partecipanti, Ad accoglierli, il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno che ha ribadito l’attenzione della città verso i bambini e l’impegno dell’amministrazione nel costruire una città sempre più a misura di bambino.

La partecipazione di così tanti comuni, istituti scolastici e personalità dimostra la volontà condivisa di mettere in campo azioni capaci di costruire comunità sempre più accoglienti, rispettose e amiche dei più piccoli.

“La flotta” di bambini si è radunata alle ore 10.00 in piazza Troisi, al suono della Fanfara dei Bersaglieri. Lì i responsabili delle scuole sangiorgesi gemellate con gli ospiti e i responsabili delle varie associazioni della città, li hanno accolti e accompagnati nei vari luoghi della città dove hanno svolto per l’intera mattinata laboratori e attività sportive ed educative. Alle 12.30 dalle varie parti della città, i bambini sono poi confluiti in Villa Vannucchi dove hanno pranzato con i pasti offerti dal Comune di San Giorgio a Cremano, attraverso la EP, i gelati della Gelateria Del Gallo e i dolci della Pasticceria Sirica.

L’evento è poi terminato con un flash mob collettivo, insieme alla testimonial della Giornata, l’attrice de Il Collegio, Marika Ferrarelli. L’evento è stato interamente “PLASTIC FREE” grazie alla partecipazione di Gori e Acquatec.

La Giornata ha ottenuto anche il patrocinio dell’Ufficio scolastico Regionale della Campania e della Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo (Bimed).

“E’ stata una giornata meravigliosa – dichiara il Sindaco Giorgio Zinno – ricca di spunti e condivisioni. San Giorgio a Cremano è sempre stata una città accogliente e si è sempre impegnata a garantire il rispetto e i diritti dei più piccoli, pilastri imprescindibili non solo dell’Agenda 2030 dell’Onu ma anche di un futuro fatto di autentica giustizia e libertà”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments