CASAMICCIOLA – E’ stato accoltellato per un saluto mancato a un avventore della discoteca dove lavorava.

Un vocalist è stato aggredito e ferito a Casamicciola comune dell’isola di Ischia.

I fatti sono accaduti poco dopo le 3,30.

Due persone padre e figlio, dopo essere stati ignorati dal vocalist si sono avvicinati alla consolle e hanno pugnalato il giovane 28enne.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri che sono intervenuti sul posto dopo l’aggressione, la vittima avrebbe raccontato di essere stato dapprima minacciato dai due che avrebbero urlato «qui comandiamo noi». poi dalla parole si è passati ai fatti.

Il vocalist è stato raggiunto prima da schiaffi e pugni e poi sarebbe stato attinto da una coltellata.

Nella discoteca, sentite le urla scoppia il caos.

La gente fugge impaurita e con loro anche i due aggressori.

Sanguinante il ragazzo viene condotto al vicino ospedale Rizzoli dove i medici curano le ferite per fortuna non gravi con alcuni punti di sutura.

La una prognosi è di sette giorni

I due aggressori, già noti alle forze dell’ordine, poco dopo sono stati identificati dai militari della stazione di Casamicciola.

Si tratta di un 47enne e di un 20enne al momento ancora irreperibile.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments