NAPOLI – Si attesta al 33.49% il tasso di incidenza del Covid in Campania.

Due i decessi 39 le terapie intensive occupate, sfiorano i 600 i posti letti occupati in degenza ordinaria.

Di questa situazione epidemiologica ha parlato il governatore della Regione Campania De Luca, nel consueto appuntamento televisivo del venerdì affermano: “Con la situazione attuale del Covid da settembre vedremo tornare molti problemi, dalla dad ai trasporti pubblici”.

“Siamo in una situazione seria che in agosto peggiora con assembramenti, rimescolamento, eventi e quindi avremo problemi di nuovo a settembre quando scoppieranno i contagi.

Tra i contagiati oggi registriamo un boom in età pediatrica, so che al Santobono di Napoli abbiamo decine di bambini ricoverati con il covid in fascia d’età non vaccinabile. La situazione è preoccupante nei luoghi di lavoro, con centinaia di persone del comparto sanitario che sono contagiate, medici, infermieri, personale amministrativo. Questo dato va seguito, rischiamo di non avere il personale per seguire con attenzione evoluzione e crescita del contagio

C’è una ripresa fortissima di contagio Covid nella nuova variante di Omicron 5.

Non è comodo usare la mascherina con questo caldo, lo so, ma se non abbiamo l’attenzione necessaria almeno nei luoghi al chiuso e di assembramento, il risultato sarà che noi avremo a partire da settembre una valanga di contagi.”

Questo il bollettino di oggi:
(dati aggiornati alle 23.59 di ieri)

Positivi del giorno: 13.477
di cui:
Positivi all’antigenico: 12.790
Positivi al molecolare: 687

Test: 40.238
di cui:
Antigenici: 34.993
Molecolari: 5.245

Deceduti: 2 (*)
nelle ultime 48 ore; 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri

Report posti letto su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva disponibili: 573
Posti letto di terapia intensiva occupati: 39
Posti letto di degenza disponibili: 3.160 (*)
Posti letto di degenza occupati: 594
(*) Posti letto Covid e Offerta privata.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments