1200px-Parco_Virgiliano_Napoli_6

NAPOLI– “E’ assurdo che il custode del Virgiliano se ne andasse in giro per il parco in sella a un motorino senza casco e senza assicurazione, mettendo addirittura a rischio l’incolumità dei bambini che stavano nel bellissimo polmone verde napoletano ed è giusto che ci siano provvedimenti disciplinari adeguati alla gravità di quello che è successo”.

A chiederlo i Verdi, con il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e il consigliere della Prima Municipalità, Gianni Caselli, per i quali “non bastano i verbali e il sequestro del mezzo fatti dalla Polizia municipale che è giustamente intervenuta, ma serve un procedimento disciplinare valutando anche se ci sono le condizioni per un licenziamento perché, visto il comportamento avuto, è chiaro che quel custode non può assolutamente garantire la sicurezza all’interno del Virgiliano dato che lui è il primo a metterla a rischio”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments