DIR_BOSCO

NAPOLI – “Ora manca solo l’autorizzazione del Genio civile e poi, finalmente, potranno cominciare i lavori che porteranno alla rimozione dei barbacani costruiti un anno e mezzo fa per sostenere il muro di contenimento di una parte del bosco di Capodimonte”.

A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha incontrato il direttore del Museo, Sylvian Bellengher, “per fare il punto della situazione a otto mesi dalla festa organizzata, in collaborazione con La radiazza di Gianni Simioli, per festeggiare, ironicamente, il primo compleanno di quelle strutture che sono anche un intralcio e un pericolo per la circolazione”.“Chiediamo che il Genio civile autorizzi al più presto i lavori (per un importo di 400mila euro) permettendo quindi di togliere, finalmente, quell’obbrobrio e migliorare la viabilità nella zona di Capodimonte” ha aggiunto Borrelli che, nel corso dell’incontro con Bellengher, ha discusso anche dei “tanti progetti messi in campo per valorizzare il Museo e il Bosco di Capodimonte”.“Purtroppo, però, bisogna ancora fare i conti con chi non ha alcun rispetto per le bellezze naturali e artistiche di cui disponiamo” ha concluso Borrelli sottolineando che “anche lo stesso direttore si occupa della pulizia visto che sono tanti i vandali che sporcano il Bosco di Capodimonte che è un vero e proprio patrimonio naturale”.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments