Sciopero-trasporti-roma

NAPOLI – Linea uno della metro a singhiozzo, funicolari chiuse, 48 mezzi su 175 rientrati nei depositi: questi i primi dati diffusi dall’ Anm relativi allo sciopero dei dipendenti del trasporto pubblico a Napoli proclamato dall’Usb.Per quanto riguarda la metro, fatta la conta degli aderenti allo sciopero, sia nelle stazioni che tra i macchinisti, Anm è riuscita a garantire un servizio limitati da Vanvitelli a Piscinola anche dopo la fascia di garanzia, terminata alle 8,30, fino alle 13.

La linea 1 è rimasta chiusa comunque dalle 9,30 alle 10,30 L’Usb, in una nota, parla di «punte di adesione del 50%».«Mentre tantissimi lavoratori stanno incrociando le braccia per chiedere il rilancio di Anm attraverso un concreto piano industriale e lo stanziamento di adeguate risorse economiche – sottolinea Adolfo Vallini, dell’esecutivo provinciale Usb – assistiamo, increduli, ad una disgustosa attività di crumiraggio. Sindacalisti e responsabili aziendali coinvolti da giorni in sporche manovre e sotterfugi per far fallire lo sciopero». «La nostra – conclude la nota – è una battaglia giusta, l’obiettivo è di garantire il trasporto pubblico, in particolare nelle zone periferiche e adeguate garanzie occupazionali».I servizi minimi secondo le seguenti modalità. Per gli autobus l’agitazione è prevista dalle ore 05.30 alle ore 08.30 e dalle ore 17 alle ore 20. (Le ultime partenze vengono effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero e tornano regolari circa 30 minuti dopo).La Linea 1della metropolitana effettua l’ultima corsa sia da Piscinola che da Garibaldi alle ore 9.20. La circolazione dei treni riprende con la prima corsa pomeridiana in partenza da Piscinola alle ore 17.15 e da Garibaldi alle ore 17.55. Il servizio termina con l’ultima corsa da Piscinola alle ore 19.44 e da Garibaldi alle ore 19.54.Le Funicolari di Chiaia e di Montesanto sospendono le corse alle ore 9.20. Il servizio riprende con la prima corsa delle ore 17.00 e termina alle ore 19.50. Gli ascensori cittadini in caso di astensione del personale garantiscono l’apertura dalle ore 7 alle ore 8.30 e dalle ore 17 alle ore 20. Il servizio notturno tra il 20 e 21 luglio potrebbe invece non essere garantito.

{youtube}LLndh9R1AjQ{/youtube}

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments