NAPOLI – Potrebbe essere l’ultima protesta di piazza quella inscenata questa mattina per i disoccupati napoletani di lungo corso. Mentre il loro corteo, circa un migliaio di persone, sfilava da piazza del Gesù al Municipio, a breve distanza, nella sede della Prefettura il sindaco Gaetano Manfredi, il sottosegretario al Lavoro Durigon stavano firmando con il prefetto, Michele di Bari l’intesa grazie alla quale, si spera nel minor tempo possibile, i disoccupati storici saranno impiegati nei servizi ambientali dell’area metropolitana di Napoli.

Per i leader dei movimenti di senza lavoro, Eddy Sorge e Omero Bentenati, si tratta dell’epilogo di una lotta che dura da decenni.

L’unica cosa che ancora non si conosce è il numero esatto dei disoccupati a cui si rivolge l’intesa siglata tra comune di Napoli e Governo.

LEGGI ANCHE
https://videoinformazioni.com/

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments