ospedale-san-paolo

NAPOLI – Una 30enne di origini srilankesi sarebbe stata aggredita da alcune connazionali, per passati dissidi ancora poco chiari. La donna sarebbe stata presa a pugni e calci e avrebbe battuto violentemente la testa a terra.

Soccorsa dal 118, la 30enne è stata portata all’ospedale San Paolo. È in osservazione per un trauma cranico, non è in pericolo di vita. Indagini in corso per chiarire dinamica e identificare responsabili.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments