#Nonènormalechesianormale, a Varcaturo la prima panchina rossa in una scuola (VIDEO)

    0

    NAPOLI (di Raffaele De Lucia) – #Nonènormalechenonsianormale!

    E’ questo l’hastag che oggi ma in generale per 365 giorni l’anno identifica la lotta internazionale della violenza sulle donne.

    Tante le iniziative messe in campo a Napoli.

    A Varcaturo alla scuola Don Vitale è stata inaugurata la prima panchina rossa installata in un istituto scolastico. I ragazzini del plesso scolastico in provincia di Napoli hanno per tutto il giorno dedicato pensieri, lavori manuali, e esibizioni teatrali alle 142 donne uccise in episodi di femminicidio nel 2018, e alle 96 morte dall’inizio del 2019.

    Le mani solo per accarezzarla questo il messaggio lanciato dagli studenti. Il dirigente scolastico Giovanni Fornataro ha voluto fortemente questa panchina come simbolo perenne di lotta alla violenza.

    Presente all’iniziativa voluta e organizzata dalle docenti Paola Borreca, Irene Rigillo e Anna Clemente anche l’assessore alle pari opportunità del comune di Giugliano Carla Rimoli.

    A Napoli la Città Metropolitana invece ha invece inaugurato l’installazione “Il rumore del silenzio”, che fino al 1 dicembre coprirà le pareti dell’edificio di piazza Matteotti.

    “Violenza e molestie, tolleranza zero nel mondo del lavoro”.

    E’ il titolo della campagna di sensibilizzazione per il recepimento della “convenzione Ilo sull’eliminazione della violenza e delle molestie nel mondo del lavoro”, lanciata da Ugl in occasione della “giornata Internazionale contro la violenza sulle donne” e coordinata dalla segretaria confederale, Ornella Petillo.

    “Non è più possibile voltare le spalle di fronte a queste violenze” è il monito di Nicola Egidio, segretario regionale di Ugl Comunicazione e Informazione

    Subscribe
    Notificami
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments