Polizia municipale, massicci controlli al Vomero

    0

    NAPOLI – Gli Agenti della Polizia Municipale di Napoli appartenenti all’U.O. Vomero nello svolgimento dei controlli sul territorio hanno individuato un’attività di intrattenimento e parco giochi per bambini in Via San Gennaro ad Antignano.

    La struttura costituita da un locale di mq. 260 veniva utilizzata per organizzare feste per bambini e al suo interno erano installati giostre ed attrazioni, nello specifico un play-ground con all’interno una molteplicità di giochi, un mini calcio ed un mini bowling tutte attrazioni ad utilizzo dei minori sprovviste della relazione di verifica dell’idoneità delle strutture, alla richiesta il titolare risultava sprovvisto del certificato di agibilità, del certificato prevenzione incendi e delle prescritte verifiche e collaudi delle giostre pertanto a tutela della sicurezza e dell’incolumità dei minori, oggetto delle attrazioni, si procedeva a porre sotto sequestro penale l’intero locale con le attrezzature ed a deferire all’Autorità Giudiziaria il titolare.

    A carico del titolare venivano elevati anche i verbali amministrativi per l’attività di parco giochi per bambini senza autorizzazione e per la diffusione di musica senza alcuna autorizzazione.

    Al fine di ridurre le criticità del ciclo dei rifiuti nel rispetto dell’Ordinanza emanata dal Sindaco di Napoli, venivano effettuati controlli e per garantire il corretto conferimento sia da parte delle civili abitazioni sia da parte dei gestori delle attività commerciali.

    Durante i controlli veniva riscontrato che la maggior parte delle sanzioni è scaturita dalla non osservanza della raccolta differenziata ovvero nei contenitori i rifiuti erano gettati in maniera promiscua.

    Venivano sanzionati un pub sito in Via Morghen, una gastronomia sita in Via Bernini, un pub in via Bernini, un pub in Piazza Immacolata, un attività di telefonia in Via Solimena, un bistrot in via Stasi, un pizzetteria in via Piscicelli ed un pub in via Luca Giordano.

    Veniva sanzionati anche privati cittadini che gettavano nei cassonetti rifiuti solidi urbani fuori dagli orari previsti, le strade oggetto di controllo sono state via Mario Fiore, Via De Cicco, via Giotto e via Pietro Castellino.

    A seguito di numerose segnalazioni ed esposti pervenuti presso questa Unità Operativa che lamentavano i bidoncini dei rifiuti abbandonati sui marciapiedi al di fuori dei palazzi, gli agenti riuscivano a rintracciare e risalire ai possessori dei bidoncini. Scaturivano le verbalizzazioni a carico dei Condomini siti in via Pitloo, via Patini, via Arenella, via Luca Giordano, via Vaccaro, Via Piscicelli, via Pietro Castellino, via Merliani e via San Giacomo dei Capri.

    I controlli continueranno al fine di garantire la legalità e decoro sul territorio.

    Lascia una recensione

      Subscribe  
    Notificami