QUALIANO – Modi e organizzazione da pusher navigato, ma ha solo 17 anni.

Questa notte i carabinieri della stazione di Qualiano hanno arrestato un 17enne.

I militari hanno notato il minorenne in pieno centro mentre – con estrema serenità – dava una dose di hashish ad un “cliente”.

Il ragazzo è stato fermato dai militari e controllato.

Perquisito, è stato trovato in possesso di altre 5 dosi della stessa sostanza e di 6 dosi di cocaina.

Nelle tasche del minorenne anche la somma di 45 euro ritenuta provento del reato.

La perquisizione è stata estesa nell’abitazione del ragazzo e lì i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato un coltello intriso di sostanza stupefacente, un bilancino, 2 pistole a salve senza il tappo rosso e 2 telefoni cellulari verosimilmente utilizzati per lo spaccio.

Durante la perquisizione i militari hanno trovato anche dei fogli con sopra la contabilità dell’attività di spaccio.

Poche parole e numeri ma che sintetizzavano l’evoluzione dell’”azienda” con tanto di obbiettivi da portare a termine come fosse una vera e propria s.r.l..

Il 17enne è stato trasferito nel centro di prima accoglienza dei Colli Aminei.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments