MADDALONI (CE) – Sabato 20 e domenica 21 maggio, in occasione dei 400 anni dalla canonizzazione di Santa Teresa d’Avila, sarà inaugurata presso il Convento dei Padri Carmelitani Scalzi di Maddaloni la mostra di materiale storico e artistico dal titolo “Dalle parole all’anima. Mostra su Santa Teresa d’Avila”.

La mostra, organizzata dalla Biblioteca Carmelitana SS. Annunziata in collaborazione con la Provincia di Napoli dell’ordine dei Carmelitani Scalzi, nasce dalla volontà di mettere a disposizione della comunità le “bellezze nascoste” del fondo Santa Teresa custodito dalla Biblioteca che consta di materiali a cui raramente si ha la possibilità di accedere.

Il corpus dei testi che saranno esposti testimonia quanto Santa Teresa fosse una figura amata e ritenuta degna di devozione non solo nel Carmelo riformato, ma anche presso il popolo in generale attraverso la sua figura di donna attuale, il cui pensiero può essere considerato la prima aspirazione all’emancipazione femminile espressa da una donna del Cinquecento.

Sebbene dotata di una personalità prorompente, innovatrice e ribelle, Santa Teresa d’Avila raggiunge vette di sapienza umana e religiosa abilmente incise nelle sue opere di cui questa mostra fornisce alcuni degli esempi tra i più significativi, attraverso un percorso storico e critico che si rivolge non solo agli specialisti ma anche al pubblico più vasto che per la prima volta potrà accedere a una parte cospicua del raro patrimonio librario della Biblioteca.

Tra le opere esposte sarà possibile ammirare testi con datazione dal 1570 al 1789 e anche altri materiali preziosi legati a Teresa d’Avila quali reliquie, lettere autografe e un ritratto della santa, al fine di commemorare una figura che rappresenta uno dei vertici della spiritualità cristiana non solo dal punto di vista storico, ma anche da quello artistico e letterario, e al contempo di promuovere materiali e fondi preziosi della Biblioteca mettendo in valore la realtà culturalmente ricca della Provincia religiosa dei Padri Carmelitani Scalzi.

La mostra, introdotta dai saluti di p. Luigi Gaetani, padre provinciale dell’ordine dei Carmelitani Scalzi, p. Leonardo Cuccurullo, superiore del Convento di Maddaloni, e di fra Andrea Palmentura, responsabile della Biblioteca, sarà accompagnata dalla proiezione di un cortometraggio sulla figura di Santa Teresa d’Avila realizzato in occasione dell’evento.

I bibliotecari supervisioneranno il percorso espositivo e saranno a disposizione degli ospiti per tutte le informazioni.

La cerimonia di inaugurazione si terrà sabato 20 maggio alle 17.00 presso il Convento dei Padri Carmelitani Scalzi di Maddaloni (Piazza Umberto I, 10) cui seguirà l’apertura della mostra che sarà visitabile nei seguenti orari: sabato 20 maggio (17.30-20.30) e domenica 21 maggio (10.00-13.00/17.30-20.30).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments