PORTICI – Napoli e il Giappone. Il Vesuvio e il monte Fuji.

Per la sua nona esposizione napoletana l’artista giapponese Yasunari Nakagomi ha scelto la reggia di portici per la sua personale dal titolo The texture of dreams.

In mostra tra le sale storiche un corpo di opere espressamente concepite per la città di Napoli.

Circa 20 quadri prodotti con varie tecniche ad olio su tela o su carta, con preparazione a gesso dorato o argentato, che costituiscono un omaggio alla città che Nakagomi ama profondamente e dove ritorna costantemente da quasi 10 anni.

Paesaggio e ancora paesaggio. Esso coinvolge la sfera onirica, psicologica, e forse solo alla fine, quella fisica di ogni essere umano.

In questa mostra Nakagomi esplora proprio quel non identificabile “ambiente” che l’uomo porta dentro di sé nel suo percorso di vita.

Spazi più che paesaggi; trasparenze, foschie, lampi di luce che illuminano la scena del tutto irreale, impalpabile ed eterea. A Curare la mostra Cinthya Penna di ART1307.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments