NAPOLI- Un altro Natale, non alternativo ma complementare che coniughi musica, spettacoli, ambientazioni, sensazioni.

Presentato presso gli spazi del Servizio Cultura del Comune di Napoli, a Palazzo Cavalcanti, la rassegna “Altri Natali”.

Un inedito palinsesto di eventi per raccontare il Natale rinnovandone la narrazione in programma dall’8 al 30 dicembre 2022 sul territorio delle 10 municipalità cittadine.

La manifestazione propone una rilettura del canone natalizio partenopeo, combinandolo con forme e contenuti provenienti da tradizioni differenti e con riflessioni che ampliano i concetti di maternità e di famiglia, arricchendoli in termini di accoglienza e inclusione. Musica, teatro, danza, cinema, reading e laboratori creativi sono gli ambiti in cui “Altri Natali” trova la sua declinazione artistica.

Così Andrea Mazzucchi, consigliere del Sindaco di Napoli su biblioteche e programmazione culturale integrata.

Una risposta di imprenditori, artisti e siti che ospiteranno gli eventi senza precedenti questo il commento di Sergio Locoratolo, coordinatore delle politiche culturali del Comune di Napoli.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments