NAPOLI – L’incontro, organizzato dal Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, moderato dal professore Lello Savonardo, Coordinatore del Corso di Laurea in Comunicazione Pubblica, Sociale e Politica, ha visto la partecipazione  degli studenti del Dipartimento di Scienza Sociali.

Il seminario è stata l’occasione per approfondire la nascita e l’evoluzione dei linguaggi del selfie in ambito comunicativo, sociale e mediatico, con la presenza di Luca Abete, considerato uno dei precursori di questa tecnica di comunicazione fotografica, ideatore del progetto di autoscatto OnePhotoOneDay. Un longevo format che lo vede raccontare la propria vita, con la pubblicazione di un selfie quotidiano, senza interruzioni, dal 2010.

“Il dibattito sui linguaggi del selfie con Luca Abete – afferma Lello Savonardo – ha generato un confronto con gli studenti molto partecipato ed animato da domande e curiosità che ci hanno fatto riflettere sull’evoluzione delle tecnologie e sull’evoluzione del sé, non solo in racconto del suo vissuto ma anche uno storytelling della vita sociale collettiva degli italiani negli 12 anni”

“OnePhotoOneDay è nato per gioco, per sperimentare le nuove tecniche di comunicazione che stavano nascendo nel 2010. Dopo 12 anni sono ancora qui a scattarmi un selfie ogni giorno e a condividerlo online. – commenta Luca Abete – Parlarne oggi con gli studenti della Federico II è un traguardo importante perché attesta il valore culturale di un percorso costante e dai risvolti sociologici che, a detta dei docenti universitari che mi hanno ospitato, caratterizzano questo format fotografico.

Il seminario di studi, organizzato in collaborazione con l’Osservatorio Giovani dell’Ateneo Federico II, è stato introdotto dai saluti della prof.ssa Marina Marino, del Dipartimento di Scienze Sociali, e dal prof. Francesco Pirone, Coordinatore del Corso magistrale in innovazione Sociale.

L’evento si è concluso con il “selfie del selfie”, coinvolgendo gli studenti e i docenti presenti, che sono divenuti così protagonisti dell’odierna Foto in Pegno n° 4389 pubblicata sul sito  www.onephotooneday.it

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments