NAPOLI – Dopo il successo del primo appuntamento con Marco Zurzolo e il suo “I napoletani non sono romantici”, prosegue “Pagine D’Autunno” la rassegna organizzata da NaturaSì in collaborazione con la libreria IoCiSto.

In un’atmosfera calda e familiare, nel bistrot bio di NaturaSì in via Petrarca 123 a Napoli, Marco Zurzolo e Rosanna Astengo hanno letto e commentato alcuni passi dell’ultimo libro dell’artista per poi degustare insieme ai presenti i vini dell’azienda casertana Il Verro, accompagnati dall’aperitivo offerto dal bistrot.

Si prosegue con il secondo appuntamento sabato 18 novembre alle 18.00 con la presentazione della graphic novel “Polpa Napoletana” un progetto sviluppato in tre volumi – o meglio tre barattoli – che nasce dalla collaborazione della casa editrice Homo Scrivens e la Scuola Italiana di Comix, e vuol raccontare Napoli attraverso narrazioni e fumetti, con uno sguardo contemporaneo, per rileggere il passato attraverso gli strumenti e la sensibilità del moderno; storie a colori, ricette in forma di fumetto, un racconto sugli antichi “mestieri” (si inizia con il “gioco delle tre carte”) e alcuni interventi d’autore, per coniugare arte, tradizioni e attualità, e farvi vivere una città e i suoi sapori. Sarà presente l’autrice Chiara Macor e saranno presentati i vini della cantina San Teodoro, azienda agricola a conduzione familiare e votata al biologico che punta alla valorizzazione dei vitigni autoctoni, caratterizzati dalla coltivazione su terreni vulcanici.

La rassegna proseguirà il 24 novembre con Vincenzo Scalzone e il suo romanzo noir “Preso dal tempo sospeso” (ed. PubMe), e concluderà il ciclo la presentazione, il 2 dicembre, di “Dai fiori del male ai fiori di zucca” (ed. Homo Scrivens).

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti ed hanno inizio alle 18.00. È gradita la prenotazione su https://www.livecode.it/naturasi

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments