Napoli Jazz Winter

NAPOLI – Uno dei più completi pianisti statunitensi per il ritorno in città del Napoli Jazz Winter: sabato 2 febbraio il festival diretto da Michele Solipano farà tappa alla Domus Ars per l’attesa esibizione del pianista David Kikoski.

Esponente di rilievo della scena jazz internazionale, il musicista nato nel New Jersey vanta un impressionante elenco di collaborazioni.

Nel suo curriculum spiccano le performance live e in studio con musicisti del calibro di Eddie Gomez, John Scofield, Peter Erskine, Michael Brecker ed, ancora, Dave Holland, Mike Stern, John Patitucci, Toots Thielemans e Marcus Miller.

Lo stile di David Kikoski si caratterizza per la sapiente ed equilibrata sintesi delle tante correnti pianistiche che segnano la storia del jazz.

Proprio la costante attenzione verso l’evoluzione di stili e tecniche lo porta ad essere uno dei musicisti newyorkesi più all’avanguardia. Questo naturale interesse e un lessico jazzistico molto vasto conferiscono ai suoi concerti di una grande intensità espressiva.

Anche per l’esibizione napoletana, David Kikoski si presenterà in trio facendosi accompagnare al basso da Alexander Claffy, altro statunitense, e alla batteria dal napoletano Elio Coppola.

Vincitore come pianista della Mingus Big Band del Grammy Award 2011 per il miglior disco live, David Kikoski proporrà in scaletta alcuni dei brani presenti nel suo ultimo album Kayemode.

Il concerto in programma alla Domus Ars sabato 2 febbraio avrà inizio alle ore 21.00. Posto unico a sedere non numerato €. 15,00 + prev. Info per biglietti e prenotazioni: 081.3425603. Prevendita online: www.GO2.it

L’edizione 2019 del Napoli Jazz Winter è realizzata con il sostegno di Regione Campania e i Comune di Napoli, Frattamaggiore e Somma Vesuviana

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments