smart

NAPOLI – Domani, sabato 15 luglio, a Palazzo Reale di Napoli la seconda apertura straordinaria serale al pubblico del mese di luglio grazie l’iniziativa Un sabato da Re, dalle ore 20.00 alle 24.00 con ultimo ingresso alle ore 23.00 (un’ora in più rispetto alle precedenti aperture serali) al costo ridotto di 3 euro dei quali 1 euro sarà devoluto per la messa in sicurezza dei beni culturali danneggiati dall’alluvione.

Per l’ingresso non  è possibile effettuare la prenotazione on line che è invece  obbligatoria solo per i gruppi superiori alle 10 persone (all’indirizzo: https://www.coopculture.it) con ingresso ogni 20 minuti esclusivamente dalle ore 20,00 alle ore 22,00.

Nel corso dell’apertura serale sarà  possibile partecipare all’evento L’ora regale (indispensabile la prenotazione sul sito di CoopCulture), una visita guidata con esperti e storici dell’arte che accompagneranno il pubblico alla scoperta della collezione di orologi del Palazzo Reale di Napoli. Si potranno ammirare i preziosi orologi scandivano il tempo delle cerimonie e della vita di corte nell’Appartamento di Etichetta di Palazzo Reale dove ancora oggi è esposta una ricca collezione di orologi del XVIII e XIX secolo di manifattura francese e inglese, tra cui una rarissima macchina musicale realizzata da Charles Clay nel 1730. Uno storico dell’arte e un restauratore di orologi antichi illustreranno gli elementi più preziosi della collezione.

La visita ha una durata di circa un’ora e il costo è incluso nel biglietto d’ingresso all’Appartamento di Etichetta (3 euro). L’appuntamento è alle ore 21.15 ai piedi dello Scalone d’Onore.

 

Un’altra iniziativa arricchisce la giornata del 15 luglio, quando nel pomeriggio, dalle ore 16,00 alle ore 19,00 il Palazzo Reale ospiterà nell’Appartamento di Etichetta un evento storico rievocativo dal titolo Le feste di Ferdinando II, Carnevale borbonico 1854 messo in scena dall’Associazione Rievocatori Storici Fantasie d’epoca. Durante l’evento, quaranta figuranti vestiti in abiti d’epoca accompagneranno i visitatori lungo il percorso fino a raggiungere il Salone d’Ercole dove si svolgeranno momenti di cultura con canti, musiche e balli di brani settecenteschi eseguiti da ballerini esperti.

Questo evento è compreso nel biglietto d’ingresso e non è necessaria la prenotazione. Il costo del biglietto intero è 10 euro + 1 euro (devoluto per la messa in sicurezza dei beni culturali danneggiati dall’alluvione ) e di 2 euro + 1 euro cittadini CE dai 18 ai 25 anni e gratuita come per legge-

L’iniziativa Un Sabato de Re è in programma  anche sabato 22 e sabato 29 luglio

 Info www.palazzorealedinapoli.org

Biglietteria www.coopculture.it –

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments