NAPOLI – Quindici luglio 1893-15 luglio 2023. Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia si prepara a festeggiare il suo centotrentesimo anniversario dalla fondazione. Guidato dal presidente Fabrizio Cattaneo della Volta, il Circolo ha organizzato una serie di iniziative per celebrare questa importante ricorrenza.

I soci del Club hanno già ricevuto l’Annuario, che mancava dal 2016 e fornisce un’importante fonte di informazioni sulla storia e le attività del Club. Inoltre, è stata creata una medaglia commemorativa, un simbolo tangibile di appartenenza e partecipazione a questa celebrazione. È stato pubblicato anche il libro “RYCC Savoia 1993-2023”, che racconta gli ultimi trent’anni tra successi sportivi ed eventi sociali, con la forte impronta dell’indimenticato Pippo Dalla Vecchia.

Oltre alle pubblicazioni, il Circolo Savoia ha organizzato una serie di eventi per coinvolgere soci, ma anche gli amanti della vela e del canottaggio e tutta la cittadinanza. A inizio luglio si sono svolte le manifestazioni “Le Vele d’Epoca a Napoli”, il primo “Raduno dei Riva nel golfo di Partenope” e il “Party d’Estate”. Prevista per domani sera, invece, la tradizionale cena esclusiva riservata ai soci per celebrare il compleanno del Club.

Dopo l’estate, si proseguirà nell’organizzazione di eventi sportivi con le regate internazionali del circuito 2K Team Racing Regatta (20-22 ottobre) e con la Coppa dei Campioni ILCA (26-29 ottobre). Saranno organizzate serate all’insegna dell’arte e della mondanità, che permetteranno ai soci di immergersi in un’atmosfera unica e coinvolgente.

Non mancherà, in chiusura di 2023, l’evento in programma il 4 dicembre, data segnata col cerchietto rosso, perché dal 1991 si celebra la Festa dei Canottieri: una serata per ritrovare tutti i rematori che hanno gareggiato con i colori bianco blu, rendendo omaggio alla passione e all’impegno che hanno contribuito a scrivere la storia del Club.

Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente del RYCC Savoia, afferma: “Una celebrazione che ci riempie di orgoglio e gratitudine. I 130 anni di storia del Club sono un traguardo straordinario che testimonia la forza e la resilienza della nostra comunità, la passione e l’impegno di generazioni di soci che hanno contribuito a renderlo grande nel corso degli anni. Guardando indietro nel tempo, non possiamo che rimanere affascinati dalla lunga lista di successi, momenti di gioia e di sfida che abbiamo attraversato insieme. Siamo stati testimoni di trionfi sul campo, di impegno sociale e culturale, di momenti di amicizia e solidarietà che hanno lasciato un segno indelebile nel cuore di chiunque abbia avuto il privilegio di far parte di questa meravigliosa famiglia che è il RYCC Savoia. Non posso poi non rivolgere un affettuoso pensiero di gratitudine a tutti i Presidenti che mi hanno preceduto. Ma oggi è anche il momento di guardare avanti con determinazione e fiducia, adeguandosi alle sfide future senza rinchiuderci in vuoti riti formali, intendiamo preservare e valorizzare l’eredità che ci è stata lasciata, promuovendo i valori di lealtà, rispetto, fair play e inclusione che sono il cuore pulsante del RYCC Savoia. Coniugandoli però con l’epoca che stiamo affrontando. Vogliamo essere un punto di riferimento per la città e per tutti coloro che amano lo sport, la cultura e l’amicizia”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments