NAPOLI – Enzo Moscato, da venerdì 11 a domenica 13 febbraio, al teatro Sannazaro propone Modo minore; lo spettacolo è scritto, diretto ed interpretato da Enzo Moscato. Il progetto, gli arrangiamenti e la direzione musicale sono di Pasquale Scialò. I musicisti sono Paolo Cimmino, Antonio Colica, Antonio Pepe e Claudio Romano che è anche assistente musicale.
La produzione è a cura della compagnia Teatrale Enzo Moscato e di Casa del Contemporaneo

Dall’ultimo (e romantico) Carosone di ‘Giacca rossa é russetto; dall’ imperituro (e quasi modernista) Sergio Bruni di ‘O jukebox ‘e Carmela’; dall’ ironico Ugo Calise al malinconico Enzo Di Domenico; da Antonio Basurto a Teddy Reno, Mario Trevi, Mimmo Rocco, Bruno Martino, Giorgio Gaber, Luigi Tenco, Pino Donaggio, Sonny and Cher, l’ Equipe ’84, Dalida e Gloria Christian…
Ecco, in sintesi, la sfilata, o defilé, di artisti, autori e ‘glamorous’ canzoni d’epoca, che attraversa Modo Minore, viaggio mnemonico – musicale, che, scanzonatamente, ma non senza il rigore dell’ attenzione e dell’ approfondimento filologico – si muove, anzi si sposta danzando discretamente – in modo minore, appunto, vale a dire in umiltà – dal cuore agli arti, dal centro al margine ( e viceversa) del complesso e al contempo leggerissimo e giocoso impero canoro – napoletano ( ed internazionale ) relativo agli ultimi tre decenni del ‘900.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments