ROMA – Sono una regista ed un attore under 30 i giovani talenti premiati con una borsa di studio dall’Università Guglielmo Marconi nel corso della tavola Rotonda “I giovani, il cinema, l’importanza dello studio e il ruolo delle università” andata in scena ieri all’Auditorium Parco della Musica di Roma.
Si tratta di Massimiliano Caiazzo, giovane attore ed Elisa Possenti, regista emergente; entrambi capaci di presentare nella selezione dei cortometraggi la migliore sintesi di idee sul tema della cultura digitale.
L’evento, frutto della partnership con “Alice nella Città” nel corso del Festival del Cinema di Roma, ha ospitato un parterre di ospiti di primissimo piano, tra cui Elena Sofia Ricci pluripremiata ai David Di Donatello, il produttore cinematografico Daniele Orazi e il direttore di Alice nella città Fabia Bettini in qualità di moderatore.
L’attribuzione delle borse di studio, consegnate dal Direttore Marketing dell’Unimarconi Tommaso Saso e dal Docente di Storia dell’Arte Moderna Roberto Nicolucci ha fatto calare il sipario sul cartellone di attività promosso dall’università nella cornice del Festival del Cinema di Roma, quale partner culturale di Alice nella città.

L’Università degli Studi Guglielmo Marconi, è la prima Università digitale italiana riconosciuta dal MIUR con D.M. 1 marzo 2004, che unisce metodologie di formazione on line con attività di formazione in presenza attraverso lezioni, seminari, laboratori, sessioni tematiche di approfondimento al fine di raggiungere i migliori risultati di apprendimento e di formazione umana e culturale per lo studente. L’Università ha realizzato un modello formativo di eccellenza grazie all’impiego di strumenti tecnologici innovativi, all’orientamento internazionale, all’approccio multidisciplinare e vanta ad oggi oltre 80.000 studenti suddivisi in 21 corsi di laurea.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments