Filippo Giardina porta Formiche al Chiostro di San Domenico Maggiore

0

NAPOLI – Sfacciato, irriverente e sagace Filippo Giardina, tra i pionieri della stand up comedy italiana, si è esibito nel Chiostro di San Domenico Maggiore a Napoli con una versione aggiornata di Formiche, upload del suo nono e fortunatissimo monologo nell’ambito di “Estate a Napoli 2020”, organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli.
La serata è stata aperta da Vincenzo Comunale, giovane talento partenopeo, che vanta già importanti partecipazioni a programmi come “Battute”, su Rai2, “Zelig” e “Comedy Central”.
Dal web ai sold out, Filippo Giardina è un caso raro nel mondo dell’arte e dell’intrattenimento. Nonostante sia ormai assente dalla platea televisiva, il comico romano è impegnato in un tour strabiliante con Formiche, sempre sold out in tutta Italia.
Grazie a uno stile comico di stampo anglosassone, è divenuto la figura di riferimento attorno alla quale è nato il movimento della Stand Up Comedy in Italia, fondando nel 2009 a Roma il collettivo Satiriasi Stand Up.
Da allora, non ha mai smesso di portare in tour i suoi spettacoli, calcando i palchi di tutta Italia, con monologhi satirici sempre nuovi. Per la TV ha partecipato al cast di “Stand Up Comedy” su Comedy Central IT, “Sbandati” su Rai2 e “Nemico Pubblico” su Rai3. Di recente il suo monologo “Mosche Depresse” è apparso come skit nel nuovo album di Dani Faiv (Sony – Machete Crew).
Alla stregua di un Nietzsche 2.0, Giardina demolisce, nel corso dello spettacolo, i capisaldi della cultura e della società contemporanee, affrontando, in maniera corrosiva, tagliente e brillante, i temi fautori di maggiore divisione e dibattito: da Giulio Andreotti a Leo Ferragni, fino a migranti, omosessuali, donne, nani e stragi di Stato, sovvertendo miti e tabù odierni, mediante un approccio cinico e sarcastico.
Lo spettacolo è presentato da The Comedy Club, compagine partenopea fondata da Fausto Rio (sceneggiatore, ex The Jackal, Rai, Sky) e Vincenzo De Luca Bossa (manager e organizzatore di eventi), che, in meno di un anno, ha già realizzato più di cento spettacoli, tutti sold out in Italia, messo in onda due special di stand up su Youtube con Filippo Giardina, creato una vasta rete di club, comici e pubblico.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments