NAPOLI – Un’estate dettata dal distanziamento sociale e del Covid, ma che non ha fermato la voglia di fare musica di Antonio Ucciero e Erika Calì, gli Armonika.

“Immensamente” l’ultimo singolo del duo partenopeo è stato più forte della pandemia collezionando migliaia di visualizzazioni su YouTube e sui social soprattutto facebook.

Ottima anche la vendiat sui digital store del brano che è stato particolarmente apprezzato dai teenager.

Il brano composto durante il lockdown inciso su etichetta Zeus Record – Napoli, mixata e masterizzata da EMME 61 Studio si fregia, come per il primo singolo “Ti Porto Se Vuoi” del patrocinio del Co.Re.Com. Campania.

“Il distanziamento sociale non ha giovato al mondo della musica questa estate. poche settimane di lavoro e poi tutti fermi di nuovo – spiegano Erika e Antonio – è stata una brutta notizia quella della chiusura dei locali specie per noi che facciamo musica dal vivo.

E’ molto triste non poter fare felice le persone, non vederle ballare sotto il nostro palco.

Il mondo della musica è davvero in ginocchio, non si riesce con le poche date che ci sono state confermate a tirare avanti. Speriamo che il Governo e la Regione ci vengano in soccorso con misure urgenti che salvino la vita e la carriera di tanti artisti giovani e affermati perchè è sbagliato pensare che questa crisi economica e finanziaria colpisca a macchia di leopardo.

Per quanto ci riguarda abbiamo provato a fare il possibile per non restare fermi.

Spesso ci contattano per serate di musica da piano bar, cerimonie, feste private ma ci rendiamo conto che la gente è stanca dopo mesi di paura e vuole anche divertirsi magari passando qualche ora spensierata.

“Immensamente” rispetto a “Ti porto se vuoi” ha sfidato il Covid e non possiamo lamentarci per come si è imposta all’attenzione del pubblico. Prossimamente saremo ospiti del Campus Salute della professoressa Annamaria Colao, dove porteremo il nostro ultimo singolo sperando di ripartire per un autunno/inverno differenti.

Del resto lo dicemmo quando la presentammo il vero virus per noi è l’amore – proseguono Erika e Antonio – e per fortuna non c’è bisogno di vaccini, mascherine e distanze per stare bene… basta stare insieme e contagiarsi di #LOVEID!”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments