Paolo Fresu Dino Rubino Marco Bardoscia ph © Roberto Cifarelli

CAVA DE’ TIRRENI – Il trombettista Paolo Fresu, il nostro jazzista più internazionale, a capo del suo trio completato da Marco Bardoscia al contrabbasso e Dino Rubino al piano e flicorno, protagonista venerdì 16 dicembre della rassegna jazz del Moro di Cava dè Tirreni (il concerto inizia alle ore 22, info e prenotazioni allo 0894456352 e su whatsapp al 3403939561).

Un trio inedito che si confronta con le reciproche esperienze dirette e con i diversi stili che caratterizzano i singoli musicisti; diversi ma perfettamente assimilabili e complementari. Un dialogo a tre voci raffinato, di grande impatto emotivo e intellettivo che si compone del suono caldo e corposo e della mente vivida e creativa di Fresu, delle linee potenti e coinvolgenti del contrabbasso di Bardoscia e del pianismo elegante e vibrante di Rubino. Il trio è stato voluto in questa forma da Fresu per l’avventura teatrale, poi divenuta disco, del progetto “Tempo di Chet – La versione di Chet Baker”. Un concerto da non perdere, perché nella dimensione live c’è qualcosa di evocativo e quasi di spirituale in questo trio che sfrutta la grande capacità empatica dei suoi componenti per “comporre arte e comunicare vita”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments