NAPOLI – Sempre a contatto con persone da tutto il mondo, per andare incontro alle necessità di un mercato esigente e in continua evoluzione

La prima impressione rappresenta il proprio biglietto da visita. Cordialità, gentilezza, e professionalità, sono qualità imprescindibili per essere un buon receptionist, anzi Best Receptionist. Questo il titolo del libro dell’autore Giuseppe Taranto, edito da Turisa che verrà presentato martedi 15 novembre 2022 a partire dalle ore 16.30, nella suggestiva Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli.  Il receptionist, specie nelle strutture ricettive, è una figura chiave e fondamentale nell’accoglienza dell’Ospite. Giuseppe Taranto, General Manager d’Hotel, descrive la complessità di questa figura e la grande responsabilità che racchiude numerose e differenti mansioni. La parola chiave è l’empatia. Chi arriva in una struttura, che sia per una vacanza o un viaggio di lavoro, ha delle aspettative molto alte, e desidera che tutto sia perfetto e corrispondente alle sue richieste. Qui entra in gioco il receptionist, che accoglie l’Ospite al suo arrivo, si focalizza sulle sue esigenze, si preoccupa dell’ascolto, assisterlo durante il soggiorno e gestire la partenza. Il tutto con una spiccata capacità organizzativa, elasticità, diplomazia, e savoir-faire. Un ospite a suo agio sarà più contento, soddisfatto e propenso a parlare bene dell’hotel sui siti preposti, accrescendo il prestigio della struttura stessa. Porteranno i loro saluti la direttrice della Biblioteca Nazionale di Napoli, Maria Iannotti, e Anna Maria De Lucia, Direttrice Hotel Futura, Centro Congressi e Presidente Skål International Club Napoli. Al tavolo dei relatori, insieme all’autore, saranno presenti: Anna Cioffi, Founder Hotel Cineholiday e Vicepresidente Skål International Club Napoli, Massimo Milone, Consulente Digital Marketing e Vendita per Hotel. Segretario Skål International Club Napoli, Letizia Servillo, Psicologa, Psicoterapeuta, Orientamento Scolastico e Professionale. A moderare l’evento il Presidente ABBAC, il giornalista, editore, Agostino Ingenito. Le conclusioni spetteranno a Luigi Sciarra, Presidente Skål International Club Roma, ospite d’eccezione in rappresentanza di Skål International Club Italia, guidato dal Presidente Armando Ballarin che ha patrocinato e sostenuto l’evento. La presenza di Skål, quale realtà associativa internazionale, presente in 101 nazioni e membro delle Nazioni unite, offre una importante opportunità di confronto e crescita professionale, per allargare i propri orizzonti ed accedere ad una rete di professionisti del Turismo provenienti da ogni parte del mondo. “La mia storia può essere la vostra storia. Credete sempre in voi stessi, nelle vostre capacità e alimentate le vostre potenzialità” – conclude l’autore -. Un augurio e un prezioso incentivo a chi vuol diventare Best Receptionist!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments