NAPOLI – Sabato 12 febbraio alle ore 11,30, per il “𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐨𝐭𝐨𝐠𝐫𝐚𝐟𝐢𝐚”, 𝐋𝐮𝐜𝐢𝐚 𝐏𝐚𝐭𝐚𝐥𝐚𝐧𝐨 incontrerà in Sala Assoli gli appassionati della cultura visiva. L’autrice della mostra “𝐐𝐮𝐢𝐧𝐭𝐚 𝐃𝐢 𝐋𝐮𝐧𝐚” in esposizione in Sala Assoli fino al 6 Marzo 2022, esercita professionalmente dal 1980. Negli anni ’80 fonda, insieme con un gruppo di fotografi napoletani, l’𝐀𝐬𝐬𝐨𝐜𝐢𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐜𝐮𝐥𝐭𝐮𝐫𝐚𝐥𝐞 “𝐑𝐢𝐜𝐞𝐫𝐜𝐚 𝐀𝐩𝐞𝐫𝐭𝐚” che diventa uno dei punti di riferimento per la diffusione della cultura fotografica a Napoli, ospitando nella sua sede mostre di prestigiosi fotografi italiani ed europei, stage e incontri sulla fotografia.
Dal 1997 al 2007 organizza con Vera Maone, Antonio Biasiucci, Fabio Donato, Mimmo Jodice, Cecilia Battimelli “𝐈 𝐥𝐮𝐧𝐞𝐝𝐢 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐨𝐭𝐨𝐠𝐫𝐚𝐟𝐢𝐚”, finalizzati alla costituzione di un centro della fotografia a Napoli.
Attualmente il suo lavoro va dalla ricerca antropologica al costume, dalla foto di comunicazione a quella d’architettura, dalla documentazione delle opere di artisti napoletani alla fotografia industriale.
“Quinta di Luna”, secondo appuntamento del percorso espositivo “Riti”, è a ingresso gratuito. Esposta al Madre, circa dieci anni fa, la mostra fa parte di un ampio lavoro in bianco e nero sull’isola di Procida effettuato nel corso degli anni sul rito della pesca nelle immagini procidane.
Il sabato della fotografia rientra nel progetto “Movimenti per la fotografia” nato nel 2012 da una sinergia tra il MAV (Museo Archeologico Virtuale di Ercolano), camerachiaraimage di Pino Miraglia, e l’associazione culturale 180° Meridiano con lo scopo di diffondere la cultura fotografica nelle scuole.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments