NAPOLI – Giovedì 11 maggio, alle ore 19, il nostro più importante scrittore contemporaneo, Maurizio De Giovanni, sarà nel cuore dei Quartieri Spagnoli, nei luoghi dei suoi racconti, per incontrare le persone che li vivono.

L’evento, organizzato da Agoghè, di Filosofia fuori le Mura, ha l’intento di portare la cultura oltre il recinto dei cultori, la letteratura fra la gente comune, quella che ispira le narrazioni.

Maurizio De Giovanni che, ha abbracciato il progetto dal primo istante, partecipando alla conferenza stampa che si era tenuta per strada, all’aperto, ed era stato testimonial della campagna di crowdfunding, ha accolto subito l’idea del filosofo Giuseppe Ferraro di scendere per strada, nel cuore pulsante della città, per raccontarsi e ascoltare.

Sono previste letture di brani, voci, racconti, in un dialogo corale che punta a coinvolgere gli abitanti e le abitanti dei quartieri, affinché la città si faccia scuola di legami e relazioni.

Lo scopo del progetto è, infatti, costruire reti sociali permanenti, favorire le alleanze dei luoghi della conoscenza, per facilitare partecipazione collettiva e sviluppo di comunità.

L’incontro in strada con De Giovanni nasce dal desiderio di portare i libri sui luoghi della loro narrazione. Provare a tenere insieme il mondo scritto e quello non scritto, luoghi e pagine che li riflettono, perché non restino separati.

La sfida è quella di realizzare un gruppo di lettura per il Premio Napoli per le strade, nel cuore della città. Leggere insieme e raccontare i libri in spazi inusuali che è poi l’idea che è alla base di Filosofia Fuori le Mura

L’appuntamento è giovedì 11 maggio 2023 a Largo Baracche, alle ore 19.

Agoghè è un progetto finanziato nell’ambito del PON Metro Napoli “Spazi di Innovazione Sociale – Percorsi di inclusione attiva” – I Quartieri dell’Innovazione.

È presente su Facebook Instagram YouTube

www.filosofiafuorilemura.it   info@filosofiafuorilemura.it

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments