NAPOLI – Mercoledì 16 marzo alle ore 20,30 terzo appuntamento della XXII edizione dei CONCERTI DI PRIMAVERA organizzati dalla Chiesa Evangelica Luterana di Napoli presieduta da Riccardo Bachrach. Un concerto che è anche un ritorno di due giovani artisti molto amati dal pubblico della rassegna. Si tratta di Christian Sebastianutto (violino) e Daniele Bonini (pianoforte). In programma la Sonata op. 30 n. 3 in sol maggiore di Ludwig van Beethoven, la Sonata op 100 n. 2 in la maggiore di Johannes Brahms e, infine, la Sonata fp 119 di Poulenc.

Per questioni legate alle norme anti Covid, quest’anno i concerti si svolgeranno nella più capiente Chiesa Anglicana di via San Pasquale anziché nell’abituale sede di via Carlo Poerio. L’ingresso, come sempre, è gratuito Per accedere alla Chiesa Anglicana di via San Pasquale è obbligatorio il green pass rafforzato e la mascherina FFP2.

Chi è Christian Sebastianutto

Nato in una famiglia di musicisti, ha intrapreso a soli 4 anni lo studio del violino. Dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica, si è diplomato presso il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine con il massimo dei voti, la lode e menzione speciale sotto la guida di Giuliano Fontanella. Successivamente si è specializzato presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma con Sonig Tchakerian, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode, e presso L’Haute Ecole de Musique de Lausanne HEMU – Conservatoire Superior de Musique de Lausanne ottenendo il Master in Concertismo. Ha frequentato numerose Masterclass in Italia e all’estero con Ivry Gitlis, Giovanni Guglielmo, Sergej Krylov, Zakhar Bron, Mihaela Martin, Gerhard Schulz e Donald Weilerstein. Attualmente sta frequentando un Postgraduate in violino presso l’ Università di musica Kug a Graz sotto la guida di Silvia Marcovici. E’ stato selezionato come active participant presso la “Kronberg Academy Violin Masterclass 2019”.

È risultato vincitore di primi premi assoluti in numerosi concorsi internazionali. Ha tenuto concerti come solista e musicista da camera in tutta Italia e in Slovenia, Croazia, Austria, Germania, Spagna, Svizzera, Francia, Svezia, Albania, Ungheria, Turchia e Cile. Si e esibito per importanti ́associazioni artistiche italiane

E numerose volte presso la Città del Vaticano e nel dicembre 2015 ha tenuto un concerto per il Papa emerito Benedetto XVI registrato dalla Radio Vaticana. La sua carriera è in costante ascesa.

Chi è DANIELE BONINI

Daniele Bonini nasce a Udine dove si diploma con il massimo dei voti. Vincitore di oltre 30 concorsi solistici e cameristici nazionali ed internazionali (di particolare rilevanza il Luigi Nono” di Torino, lo “Svirél 2015” in Slovenia, il “Grand Prize Virtuoso 2015” di Parigi, il “Rising Stars Grand
Prix 2016” di Berlin. Si è perfezionato nel repertorio cameristico con Janis Maleckis, Emanuela Piemonti e, presso l’Accademia Chigiana di Siena, con Alexander Lonquich, ottenendo il diploma di merito. Ha inoltre approfondito il repertorio vocale da camera italiano fra ‘800 e ‘900 presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano con docenti di spicco come Guido Salvetti, Luisa Castellani, Erik Battaglia, Daniela Uccello e Stelia Doz.
Si è esibito presso numerose sale da concerto, in Italia e all’estero, sia in veste solistica sia in formazione cameristica che con cantanti, Collabora con il Conservatorio “J. Tomadini” di Udine e con il Conservatorio “G. Verdi” di Como come pianista accompagnatore per le classi strumentali e di canto. Dal 2016 ricopre lo stesso ruolo presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Ha collaborato con artisti di fama internazionale come Enrico Bronzi, Stefano Cerrato, Jean-Marie Londeix, Johannes Thorell e Mario Marzi.
Nel 2012 è risultato vincitore della borsa di studio “Working With Music 2”, collaborando presso l’Opéra
di Lione come pianista accompagnatore e collaboratore all’attività artistica del teatro. Si è specializzato nell’accompagnamento per cantanti lirici sotto la guida di Mirella Freni e Paola Molinari presso l’Accademia CUBEC (Centro Universale del Bel Canto) di Modena.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments