Ntf19, Capone & BungtBangt in concerto con i Solis String Quartet e Iaia Forte (VIDEO)

0

NAPOLI – Due gruppi musicali assai diversi per vocazione e storia collaborano, con la complicità tea-trale preziosa di Iaia Forte, a realizzare uno spettacolo nuovo che, alternando citazioni a contributi originali, celebra l’immagine inconsueta di una Napoli multiforme e, proprio per questo, non etichettabile.

Vista dall’alto, la città sembra una sola.

Ma al viaggiatore che scelga di calarsi nelle sue viscere, per attraversarla, Napoli rivelerà i molti strati che la compongono, sovrapposti e percepibili nella loro specificità affascinante, eppure indissolubilmente legati in un in-treccio di colori, di odori, di suoni.

Non esiste logica che spieghi il mistero di questa osmosi feconda di anime, favorita da le-gami invisibili che vanno ben oltre la vicinanza fisica.

A svelarlo, semmai, sarà una sugge-stione sonora che, al pari della città, non ammette categorie: non è nobile né plebea, ma forte e autentica sia che provenga da un violino, sia da una vecchia scopa travestita da chitarra o da una voce che seduce, culla e rapisce.

Non bastano occhi, gambe e ragione per viaggiare attraverso la città a strati: ci vuole la musica.

Lascia una recensione

  Subscribe  
Notificami